16 giugno 2016 redazione@ciociaria24.net
LETTO 87 VOLTE

Comunicato Stampa: Rifondazione Frosinone aderisce a “Pray For Orlando”

La strage compiuta ad Orlando negli USA dal fanatismo religioso ed omofobico deve mobilitare le coscienze civili. L’escalation di atti compiuti per affermare l’intolleranza verso ciò che “altro” dal cosiddetto essere “normale” non può essere sottaciuto. Il rispetto dell’essere umano in quanto tale non può avere confini, tale rispetto costituisce il fondamento etico da cui può sorgere un riscritto ed avanzato livello di civiltà di ogni società.

La strage compiuta ad Orlando negli USA dal fanatismo religioso ed omofobico deve mobilitare le coscienze civili. L’escalation di atti compiuti per affermare l’intolleranza verso ciò che “altro” dal cosiddetto essere “normale” non può essere sottaciuto. Il rispetto dell’essere umano in quanto tale non può avere confini, tale rispetto costituisce il fondamento etico da cui può sorgere un riscritto ed avanzato livello di civiltà di ogni società.

Questo è urgente. Il PRC aderisce e sostiene l’iniziativa Pray for Orlando di domani sera convocata da un comitato spontaneo composto da associazioni culturali, partiti politici e forze sociali: alle ore 21 presso piazza Gramsci, sotto il palazzo della Provincia, a Frosinone ci sarà una fiaccolata. La nostra preoccupazione è rivolta anche al livello di violenza connessa alla facilità con cui negli USA è possibile fornirsi di armi. Questo fatto incita facilmente a risolvere in proprio ogni problema di giustizia amplificando di fatto il livello di violenza della società. Aggiungere altra violenza alla violenza non può essere la risposta alla domanda di giustizia.

Una civiltà avanzata mette al bando ogni tipo di arma, ogni tipo di violenza e ogni tipo di intolleranza. Il PRC è vicino ad ogni persona legata famigliarmente e amicalmente a ogni vittima di Orlando con la consapevolezza che ognuna di essa necessita di risposte adeguate e in grado di assicurare un futuro sicuro e pacifico.

Il Segretario Prc-Se Paolo Ceccano

scarica la nostra App
Per ricevere le notizie sul tuo smartphone o tablet: clicca qui e scarica gratis l'App
Menu