14 Gennaio 2020 01:00

105° Anniversario del terremoto della Marsica: Sora non dimentica

Il sisma distrusse la metà degli edifici della città volsca e nel circondario uccise circa 500 persone.

Si sono svolte, stamani, presso il Palazzo comunale di Sora, le celebrazioni del 105° anniversario del terremoto della Marsica. Il Sindaco Roberto De Donatis, insieme a vari membri dell’Amministrazione, ha apposto una corona di fiori alla lapide in ricordo delle vittime del sisma. Hanno partecipato alla cerimonia i rappresentanti delle forze dell’ordine e di numerose associazioni del territorio.

«La cerimonia in ricordo del terremoto è un momento molto commovente per la città. Sora pagò un alto tributo di sangue quella terribile mattina di 105 anni fa. Rivolgiamo un pensiero a tutte le innocenti vittime cadute sotto le macerie del sisma e nei giorni seguenti a causa degli stenti. Ricordiamo anche tutti i sopravvissuti che, con spirito indomito, riuscirono, tra enormi difficoltà ed una terribile desolazione, a rimboccarsi le maniche per ricostruire la nostra città rasa al suolo», dichiara il Sindaco Roberto De Donatis.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.