mercoledì 30 Gennaio 2019

675 piante di marijuana in 1000 mq di terreno

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato ristretto presso le camere di sicurezza della locale Stazione in attesa di giudizio.

Nel pomeriggio di ieri, a Gallinaro, i militari della competente Stazione di San Donato Val di Comino hanno tratto in arresto per “evasione” dagli arresti domiciliari un 47enne campano, di fatto domiciliato a Gallinaro, già censito per mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice; sottrazione o danneggiamento di cose sottoposte a sequestro; truffa e stupefacenti.

L’uomo, il 18 luglio 2018, era stato tratto in arresto per coltivazione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti dagli stessi Carabinieri i quali, dopo una lunga attività investigativa, avevano individuato una vera e propria piantagione di marijuana, estesa su oltre mille metri di terreno nella campagne di Gallinaro, in un fondo non lontano dalla via per Settefrati ove lo stesso aveva dissimulato la presenza delle piante con dei teli mimetici e filari di piante rampicanti lungo il perimetro del terreno.

Nella circostanza vennero recuperate 675 piante di marijuana di varie dimensioni, per un peso totale di kg. 154. Dopo la convalida dell’arresto, il 47enne in attesa di giudizio è stato sottoposto al regime dell’obbligo di firma, misura cautelare alla quale lo stesso è venuto meno non presentandosi presso la competente Stazione Carabinieri nei giorni e negli orari previsti e per tale ragione, il giorno 28 gennaio u.s., gli è stato notificato un ordine di esecuzione di misura cautelare personale degli arresti domiciliari, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Cassino.

Nonostante tale misura, il giorno successivo quando i militari operanti si sono recati presso il suo domicilio per controllarne la presenza in casa, non lo hanno trovato e dopo delle rapide ricerche lo stesso veniva incrociato sulla pubblica via mentre rientrava casa. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato ristretto presso le camere di sicurezza della locale Stazione in attesa di giudizio.

Come giudichi Ciociaria24? Clicca qui e partecipa al sondaggio per aiutarci a migliorare!
Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a info@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
CRONACA

Sotto shock l'intera comunità locale.

CRONACA

Tutta Veroli si è stretta intorno alla famiglia del ragazzo, provata da un dolore immensamente grande.

CRONACA

La giovane donnna accusata di aver ucciso il figlioletto è stata rinchiusa a Rebibbia.

SPONSOR

Una vastissima scelta, più di quattrocento vetture in esposizione.

SPONSOR

Nel nuovo punto vendita, situato in via Casilina Sud km 142, troverete sia il nuovo Peugeot e Toyota che l'usato plurimarche.

ASL di Frosinone

I pazienti inviati da Ospedali o da Medici di Medicina Generale possono accedere alle Unità di Degenza Infermieristica in h. 24

SPONSOR

Vieni a provare la vettura oggi stesso presso Jolly Automobili, concessionaria Peugeot per Frosinone e provincia, S.S. Monti Lepini km 6,600.

Nuova Range Rover Evoque

Nuova Range Rover Evoque: scoprila da X Class, concessionaria Land Rover per Frosinone e provincia. Ti aspettiamo presso il Gruppo Jolly Automobili, SS 156 Monti Lepini km 6.600.

AVIS

Raggiungici oggi stesso nelle sedi di Frosinone, S.S.156 Monti Lepini, Km 6.600, e Sora, Via Baiolardo, 63, per elaborare insieme la soluzione ideale per le tue esigenze professionali.

Land Rover

Ti aspettiamo oggi stesso presso X Class, SS dei Monti Lepini km 6.600, presso GRUPPO JOLLY AUTOMOBILI, a poche centinaia di metri dal casello autostradale di Frosinone.

MAMA H24

400 famiglie ci hanno già scelto. In tutta la provincia di Frosinone, e non solo, il nostro servizio è ormai un punto di riferimento per chi ha bisogno di assistenza h24. Vi spieghiamo perché.