CRONACA

ALMANACCO SORANO – 28 Ottobre 1709: nel palazzo ducale di Sora nasce Pietro Gregorio Boncompagni Ludovisi

Secondogenito del VI Duca di Sora, Antonio I Boncompagni-Ludovisi, e futuro Duca “ex uxor” (Francesca Ottoboni) di Fiano.

Il 28 Ottobre 1709 nacque, nel palazzo ducale di Sora, Pietro Gregorio Boncompagni Ludovisi, secondogenito di Antonio I Boncompagni VI Duca di Sora e della sua consorte nonché nipote, Maria Eleonora Boncompagni, nata nel 1686 nel castello dell’Isola di Sora e figlia a sua volta di Gregorio Boncompagni V duca di Sora, cioè fratello maggiore di Antonio.

Zio (Antonio) e nipote (Maria Eleonora) si sposarono per dare continuità familiare lato Boncompagni non solo al ducato sorano ma anche ai principati di Piombino e dell’Isola d’Elba, in quanto Gregorio non aveva eredi maschi. Il V Duca di Sora, infatti, aveva sposato nel 1681 in seconde nozze (era precedentemente rimasto vedovo e senza eredi) la figlia ed erede di Niccolò I Ludovisi principe di Piombino e dell’Isola d’Elba, Ippolita.

Dalla loro unione nacquero sei figli: un unico maschio di nome Ugo, che morì giovane, e cinque femmine tra cui proprio la secondogenita Maria Eleonora, III Principessa di Piombino designata dalla famiglia per convolare a nozze con Antonio I, il quale alla morte di Gregorio divenne VI Duca di Sora e anche capostipite della casata dei Boncompagni-Ludovisi.

A seguire, da tale unione vennero alla luce i primi tre nati Boncopagni-Ludovisi: il primogenito Gaetano, che divenne il VII e penultimo Duca di Sora, la terzogenita Francesca Cecilia e il già citato secondogenito Pietro Gregorio Boncompagni Ludovisi, che, come il padre, fu il capostipite di una ulteriore nuova casata, sposando sua cugina Maria Francesca Ottoboni, primogenita ed erede di Marco Ottoboni I Duca di Fiano. Ecco perché è conosciuto come Pietro Gregorio Ottoboni Boncompagni Ludovisi duca ex uxor di Fiano. Per la cronaca, Piergregorio morì nel 1747 a soli 37 anni.

Lorenzo Mascolo

Fonte: Sora24

Ti potrebbe interessare

Back to top button