mercoledì 19 Ottobre 2016

ARPINO – Atti vandalici al Parco di Palazzo Sangermano

“E’ un sonno pesante quello che attanaglia l’amministrazione comunale di Arpino. E il modo in cui tiene gli occhi chiusi sulla situazione del parco di Palazzo Sangermano, è una conferma. L’ennesima”. Il consigliere comunale Gianluca Quadrini parla così dell’incuria di Rea e della sua giunta nei riguardi dei continui atti vandalici causati dai soliti ignoti all’interno dello spazio verde.

“Doveva essere un parco destinato al divertimento dei bambini e al relax di adulti e anziani” – afferma Quadrini – “ma ora i danni sono davvero ingenti e l’area è diventata un posto da evitare. Il tutto sotto lo sguardo immobile dell’amministrazione comunale”.

Il consigliere comunale critica così questo modo di gestire uno spazio verde che dovrebbe essere salvaguardato e valorizzato. “Eppure, nonostante tutto,” – dichiara Quadrini – “mi auguro per il bene dei cittadini, che la maggioranza possa avere ancora un po’ di coscienza e affidare la gestione della struttura, parco più fabbricato, magari anche ai privati attraverso un regolare bando”. Una gestione privata, quindi, potrebbe essere la soluzione ideale per avere finalmente un’area verde degna di essere chiamata tale e al sicuro da possibili atti vandalici.

Ufficio stampa
Gianluca Quadrini
Consigliere comunale

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a info@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SPONSOR

La nuova promozione in vigore dal 3 al 20 Ottobre 2019.