martedì 22 Novembre 2016

ARPINO – Tre eventi dedicati alla lotta al femminicidio nella Giornata mondiale contro la violenza sulle donne

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa contenente alcune dichiarazioni della consigliera delegata alla Cultura e alla pubblica istruzione e componente di Sos Donna, Rachele Martino.

«In occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, la Città di Arpino dedica tre eventi al tema della lotta al femminicidio e alla violenza fisica e psicologica sulle donne. Il settore Cultura e Pubblica istruzione del Comune, in collaborazione con Sos Donna, organizza il primo di questi appuntamento proprio per venerdì 25 novembre alle ore 10 a Palazzo Boncompagni destinato alla sezione classica dell’I.I.S. Tulliano. Grazie alla disponibilità di Ivano Capocciama, quest’ultimo metterà in scena Madame Bovary di Gustave Flaubert.

Lo spettacolo vuole raccontare e declinare il calvario di una solitudine e di un abbandono: il risultato di una condizione di dolore che serra il corpo della protagonista in un groviglio di sentimenti che, nel corso della vicenda, l’avvolgono sempre di più fino a lasciarla soffocare nella propria, eterna e assoluta, propensione all’amore. Nella stessa mattinata Giulia Germani, Cristina Conflitti e Sara Ferri (tutte del Liceo Scientifico ‘Leonardo Da Vinci’ di Sora) leggeranno ‘Tu dov’eri quando è successo?’.

Si tratta di un testo che lo scorso anno ha vinto il 1° Premio al concorso ‘Scrivere il teatro’ e nasce dal desiderio di voler raccontare il ricordo post mortem di una violenza subita senza patetismi o inchieste. Il testo racconta di un amore spezzato e distrattamente interrotto da un atto violento che non uccide, però, il forte desiderio d’amore della protagonista. Lei nonostante tutto continua ad amare il suo assassino.

“L’evento – ha spiegato Rachele Martino, consigliera delegata alla Cultura e alla pubblica istruzione e componente di Sos Donna – è organizzato con il patrocinio del Senato della Repubblica, della Presidenza del Consiglio Regionale del Lazio, della Provincia, in collaborazione con la Pro Loco. Da ormai 17 anni, nel mondo, il 25 novembre è la Giornata dedicata all’eliminazione di ogni forma di violenza contro le donne. Istituita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel dicembre del 1999, vuole far prendere coscienza, a più persone possibili, della violenza che si perpetua contro il genere femminile, ogni giorno, in ogni società e in ogni Stato. Non solo per sensibilizzare, ma per dare visibilità a un argomento che per anni è stato un vero tabù. L’importanza del 25 novembre – ha concluso Rachele Martino – e il motivo per cui oggi noi ci sentiamo in dovere di mettere questa brutalità sotto gli occhi di tutti, a cominciare dai giovani, è per liberarci da vecchi stereotipi e costruire comunità nuove, più includenti, meno sessiste e più egualitarie”».

bovary

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a info@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SPONSOR

La nuova promozione in vigore dal 3 al 20 Ottobre 2019.