21 Gennaio 2020 20:54

B&B a Roma Centro: la scelta giusta e tre percorsi facili da effettuare

Come vivere tre giorni da sogno nella Città Eterna spendendo una cifra ragionevole senza rinunciare alla qualità del soggiorno.

Orientarsi su un bed and breakfast a Roma Centro per il vostro soggiorno nella Città Eterna rappresenta una scelta molto intelligente. Alla sicurezza di un riposo confortevole, difatti, si associano prezzi vantaggiosi e disponibilità di maggiore budget per godersi la dolce vita capitolina, sia diurna che notturna, dando ampio spazio sia al corpo che allo spirito, tra un monumento da visitare e una trattoria da provare. Quale struttura scegliere? Naturalmente il Bed and Breakfast “, situato al n. 212 di via Cola di Rienzo, ovvero in una posizione strategica grazie alla quale, con un po’ di fantasia e buona volontà, si possono comporre tante giornate diverse all’insegna della cultura e del divertimento. Supponendo che abbiate a disposizione un weekend di tre giorni oppure un “ponte”, abbiamo pensato a tre percorsi alternativi e soprattutto sostenibili, da seguire in altrettanti giorni diversi.

Primo giorno

Dopo una ricca colazione, usciremo alla conquista della Capitale, anzi, del Vaticano, in quanto Piazza San Pietro è praticamente dietro l’angolo. Percorrendo poco più di un chilometro a piedi, cioè una passeggiata di dieci minuti o di un quarto d’ora se amiamo prendercela comoda, arriveremo proprio nella grande piazza dove si riuniscono i cattolici per l’Angelus del Papa, ma soprattutto, ci troveremo al cospetto della magnifica Basilica di San Pietro. In questi luoghi, code permettendo, sarà necessario spendere almeno mezza giornata, ne vale ampiamente la pena. Una volta conclusa la visita della grande chiesa e dei celebri Musei Vaticani, si potrà decidere se tornare al b&b oppure se pranzare al sacco e proseguire la passeggiata turistica. Percorrendo via della Conciliazione, difatti, si giungerà, sempre in una quindicina di minuti, a Castel Sant’Angelo, altro storico luogo assolutamente da visitare. A seguire, i più volenterosi potranno procedere attraversando Ponte Sant’Angelo dirigendosi verso Piazza Navona, quelli più stanchi invece torneranno al bed and breakfast per fare una salutare doccia e prepararsi a una gran serata romana.

San Pietro Roma Vaticano

Secondo giorno

Al solito, bisognerà prima rifocillarsi per bene e poi, quando le batterie saranno completamente cariche, partire per un’altra giornata romana. Va da sé che in tre giorni sarà impossibile vedere tutto, ma almeno i monumenti i più importanti bisognerà raggiungerli. Ecco perché, in questo secondo giorno, ci recheremo nella zona di via del Corso. Per raggiungerla, una volta usciti da “The Center of Rome” ci dirigeremo verso la fermata “Lepanto” della Metro A, quindi saliremo sul treno in direzione Anagnina e scenderemo alla fermata successiva, “Flaminio”. Da questo momento avremo in successione la possibilità di visitare: Santa Maria del Popolo (che conserva due magnifici dipinti del Caravaggio), Piazza del Popolo, Piazza di Spagna con la scalinata di Trinità de’ Monti, Fontana di Trevi e il il Pantheon. Nel mezzo, una serie infinita di chiese e vie caratteristici nonché tanti luoghi per fare shopping e mangiare piatti tipici della cucina romana. Per completare il giro con la dovuta calma sarà necessaria tutta la mattinata e anche parte del pomeriggio, quindi al termine della passeggiata, se lo riterremo più comodo, potremo tornare al b&b riprendendo la metro A dalla fermata Spagna in direzione Battistini e scendendo ovviamente a Lepanto. A seguire decideremo liberamente se coricarci oppure andare a vivere un’altra notte romana.

Piazza del Popolo Roma

Terzo giorno

Nel terzo e ultimo giorno andremo a visitare il monumento dell’antica Roma più famoso nel mondo, il Colosseo. Per arrivare alla nostra meta useremo ancora la metropolitana, fermo restando che è anche possibile spostarsi in autobus. In ogni caso, dopo la nostra solita ricca colazione usciremo e raggiungeremo la fermata “Lepanto” della Metro A, dopodiché saliremo sul treno in direzione Anagnina e scenderemo a Termini, cioè alla quinta fermata. A seguire, cambieremo treno prendendo la Metro B in direzione Laurentina e dopo sole due fermate saremo al cospetto del mitico Anfiteatro Flavio. Per completare il percorso partendo da “The Center of Rome” sarà necessaria pressappoco una mezz’ora abbondante. La visita del Colosseo va ovviamente associata a quella dei Fori Imperiali, ubicati nelle vicinanze del celebre monumento costruito nel I secolo d.C. Potremo quindi muoverci verso Piazza Venezia e visitare anche il Campidoglio, la sede del Comune di Roma, nonché il grande monumento bianco, l’Altare della Patria, chiamato anche “Vittoriano”. Infine, come negli altri giorni, potremo tornare alla Metro B e compiere lo al contrario il percorso fatto in precedenza. Se invece vogliamo goderci Roma a piedi possiamo optare per un ritorno al b&b a piedi: si tratta di due chilometri e mezzo, cioè una mezz’oretta di cammino. Andiamo, non è impossibile!

Colosseo Roma

Bed and Breakfast “Rome Center”
Via Cola di Rienzo n° 212 – ROME

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
EVENTI

SORA - Domenica 23 grande Festa di Carnevale a San Rocco

Anche stavolta il Comitato "Noi Per San Rocco" ha pensato proprio a tutto. Ecco il programma dell'evento.

POLITICA

SORA - Pista ciclabile Pontrinio-Tofaro: lavori in primavera

In via di sottoscrizione il contratto con l’impresa. A seguire, partirà la fase operativa.

EVENTI

In onda su Rai Storia il documentario del regista sorano Emilio Mantova

L'appuntamento è fissato per il 22 Febbraio alle ore 22:50. Il documentario è dedicato alla vita dell’illustre chirurgo Pietro Valdoni ed è il risultato ...