giovedì 7 dicembre 2017

Botte alla madre per avere i soldi per coca e slot: ora le chiede perdono

FONTE: CIOCIARIA EDITORIALE OGGI - “Chiedo perdono a mia madre e chiedo di entrare in una comunità. I miei debiti sono dovuti all’uso di cocaina e alle slot machine». Queste sono le parole che al gip che lo ha interrogato in carcere ieri mattina ha espresso M.S., 27 anni, di Frosinone, difeso di fiducia dall’avvocato Giampiero Vellucci. Il giovane è finito […] continua a leggere »

Menu