martedì 27 Settembre 2016

CECCANO – Centralina idroelettrica sul Sacco, ecco dove verrà collocata la cabina

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato emesso dall’Ufficio Stampa del Comune di Ceccano.

«La I Commissione consiliare permanente presieduta dal Consigliere, Michelangelo Aversa, sta lavorando per ottenere energia elettrica dall’acqua fluente del Fiume Sacco. “L’idea – precisa Aversa – nasce da un progetto presentato al Comune di Ceccano e sul quale, durante i lavori consultivi della Commissione, si è rafforzata l’idea di poter sostenere questa operazione”. Operazione che, tra l’altro, ha già ottenuto tutti i permessi del caso, “non ultimo quello dell’Amministrazione Provinciale di Frosinone che ha approvato l’installazione di questo impianto, grazie al quale – conferma Aversa – sarà possibile produrre energia elettrica utilizzando la forza naturale dell’acqua fluente del nostro fiume”.

La cabina, in cui saranno installate le pompe sommerse grazie alle quali sarà possibile utilizzare la portata idrica dell’alveo fluviale – come da foto allegata – dovrà venire collocata nelle vicinanze degli archi, situati sotto il manto stradale del lato sinistro del fiume e sarà l’impianto in cui sarà accumulata l’energia, successivamente distribuita dal gestore elettrico. “Il Comune di Ceccano – ribadisce il Consigliere Aversa – da questo intervento che, ad ogni modo dovrà essere approvato dall’esecutivo di Palazzo Antonelli, otterrà anche la bonifica vegetazionale dell’area verde circostante che, appositamente recintata e per la fascia di pertinenza, sarà destinata ad ospitare un piccolo parco attrezzato per i bambini”.

Si tratta, tra l’altro, di un’operazione di recupero sostenibile d’energia che altrimenti, come accaduto da troppi anni, continuerebbe ad essere dispersa anziché venire doverosamente accumulata e successivamente distribuita. Il Presidente della I Commissione conferma, infine, che l’azienda installatrice della cabina e dell’impianto ha già proposto di fornire gratuitamente al Comune anche “un nuovo impianto di pompaggio per il sottopassaggio di Via San Francesco che, specialmente durante le stagioni in cui sono frequenti le precipitazioni atmosferiche, resta inagibile ed allagato e crea continuamente inconvenienti di collegamento tra la periferia sud di Ceccano e la città”. Dopo il primo vaglio della Commissione, la proposta sarà presentata a breve a tutti gli Assessori comunali, ai quali toccherà la definitiva approvazione in Giunta».

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a info@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SPONSOR

La nuova promozione in vigore dal 3 al 20 Ottobre 2019.