CRONACA

Cristina Angrisano è il nuovo presidente de "I Commedianti del Cilindro"

È la prima donna a ricoprire l’incarico di Presidente della locale compagnia teatrale.

Si è svolta nel pomeriggio di domenica 25 Ottobre a Broccostella, nel pieno rispetto delle normative anti covid, l’ assemblea elettiva dell’Associazione “I Commedianti del Cilindro”. L’assemblea ha eletto il nuovo Consiglio Direttivo che sarà in carica per il prossimo triennio: Cristina Angrisano (Presidente), Andrea Conti (Vicepresidente con funzioni vicarie), Federico Mantova (Vicepresidente con funzioni di Segretario/Tesoriere), Marco Persichetti (Consigliere – Responsabile del sito), Davide Marcuccilli (Consigliere).

Cristina Angrisano è la prima donna a ricoprire l’incarico di Presidente della locale compagnia teatrale e succede all’ uscente Davide Marcuccilli che ha guidato l’ associazione negli ultimi tre anni. Tesserata dal 2007, Cristina Angrisano entra per la prima volta in Consiglio nel 2010, ricoprendo – nei quattro mandati come membro del Direttivo – anche la carica di Segretaria. Fra l’altro, Angrisano è il primo socio ordinario a diventare Presidente. Infatti, dalla fondazione dell’ Associazione ad oggi il ruolo di Presidente era stato sempre ricoperto da un socio fondatore e per questo motivo Federico Mantova, uno dei padri fondatori della compagine artistica, chiosa ironicamente: “E’ finita la Prima Repubblica dei Commedianti!”.

Appena terminato l’insediamento, la neo eletta Angrisano dichiara: “Il mio pensiero va ai mesi passati in cui il teatro ci è mancato tanto, ci è mancato l’essere una sola grande famiglia con la stessa smodata passione. E va ai mesi che verranno, forse ancora più duri, senza i nostri piccoli palchi da calcare che ci hanno sempre fatto emozionare e divertire. Ma penso anche a tutti i lavoratori del mondo dello spettacolo, a coloro che di questa passione hanno fatto una professione, con fatica, studio e dedizione e che vedono cancellata ogni speranza di tornare a fare il proprio lavoro. A tutti loro va il mio abbraccio simbolico”.

Fonte: Sora24

Ti potrebbe interessare

Back to top button