CRONACA

«Ferentino riparte in sicurezza». La Giunta Pompeo vara il piano di ripartenza

Il Sindaco gigliato: «Abbiamo pensato di dotare ogni singolo cittadino di una mascherina, lavabile e riutilizzabile più volte, che faremo recapitare in tutte le abitazioni, grazie a un accordo con la società di Poste Italiane».

Un vero e proprio piano di ripartenza per Ferentino con l’attenzione primaria alla salute dei cittadini. È quello messo in campo dalla Giunta comunale del sindaco che, nella riunione in videoconferenza di mercoledì mattina, ha deliberato importanti misure a sostegno del tessuto economico e produttivo della città, partendo proprio dalla necessità di garantire la sicurezza di tutta la comunità per contrastare la diffusione del coronavirus, che ha causato un’emergenza senza precedenti e colpito a morte l’intero Paese.

Questi gli interventi adottati che, come fa sapere lo stesso primo cittadino, saranno seguiti da altre misure a sostegno di famiglie e imprese:

  • Consegna di 20.731 mascherine, in tessuto lavabile e riutilizzabili che, grazie a un accordo sottoscritto dal Comune con Poste Italiane, saranno recapitate al domicilio di ogni singolo cittadino, in modo tale che tutti potranno essere dotati del dispositivo di protezione individuale.
  • Contributo straordinario di 500 euro per tutte le attività produttive e professionali della città che appartengono all’elenco dei codici Ateco indicati nei Dpcm 11/03/2020 e 22/03/2020 e relative ordinanze ministeriali.
    Si tratta, nello specifico, di un contributo a fondo perduto e per il quale possono presentare domanda le aziende che siano costituite entro la data dell’8 marzo 2020.
    L’avviso contenente i requisiti, le modalità, la tempistica per la presentazione delle richieste e tutte le informazioni necessarie è è reperibile sul sito istituzionale dell’ente www.comune.ferentino.fr.it e sul portale ComunicaCity.
  • Interventi sulla tassa di occupazione del suolo pubblico: è in via di predisposizione, e sarà varato nei prossimi giorni, un provvedimento che prevede lo snellimento delle procedure relative all’utilizzo delle aree, l’aumento degli spazi attualmente a disposizione e l’abbattimento dei relativi costi.

“Dopo il lungo periodo di inattività e paralisi, – è il commento del sindaco Antonio Pompeo – necessario per contrastare con rapidità ed efficacia la diffusione del coronavirus che ha provocato questa durissima fase emergenziale, siamo pronti a riaccendere i motori della città in tutta sicurezza. È per questo che abbiamo pensato di dotare ogni singolo cittadino di una mascherina, lavabile e riutilizzabile più volte, che faremo recapitare, a partire da domani (Giovedì 30 ndr), in tutte le abitazioni, grazie a un accordo con la società di Poste Italiane. E poi un intervento a favore di attività commerciali, professionali e aziende di Ferentino, che sono state costrette alla chiusura a causa del Covid-19: un contributo straordinario di 500 euro come primo aiuto per riavviare il processo economico, produttivo e professionale verso la normalità. Anzi no: verso un futuro che ci impegneremo affinché sia migliore e ancora più gratificante.

Insieme agli assessori, che stanno sostenendo il mio operato in questo momento difficile e che ringrazio per il loro impegno, – continua Pompeo – stiamo inoltre lavorando al provvedimento con il quale intendiamo semplificare le procedure per l’utilizzo degli spazi del suolo pubblico, anche nell’ottica di un abbassamento della tassa. Un progetto che si inserisce in un programma di strumenti mirati a sostenere tutti i settori e i comparti della nostra città, a cominciare dal singolo cittadino, che nell’Amministrazione sa di poter trovare sempre un punto di riferimento. La promessa che, da sindaco, ho fatto a tutta la comunità – conclude il sindaco – è quella di oltrepassare, insieme, il tunnel in cui improvvisamente siamo entrati. Lo farò e sono certo di riuscirci perché non sarò solo: la nostra ha dimostrato di essere, ancora e sempre, una grande, bella e forte comunità. Uniti ce la faremo!”.

PRECISAZIONE

In merito al presente comunicato stampa varato questa mattina dalla Giunta comunale di Ferentino, avendo ricevuto richiesta di precisazione in merito al contributo staordinario riservato alle attività produttive e professionali, SI PRECISA che si tratta di tutte quelle rientranti nell’elenco delle SOSPESE come stabilito dai decreti citati in materia di contrasto al Covid-19. Per qualsiasi altra informazione e dettaglio su requisiti, domande e tempistica, l’annuncio integrale è pubblicato sul sito istituzionale dell’Ente.

Segui »

Ti potrebbe interessare

Back to top button
Close