martedì 22 Gennaio 2019

Frosinone candidata al Lazio-Pride

Il capoluogo ciociaro in lizza con Albano Laziale, Ostia, Viterbo, Guidonia e Latina.

Frosinone tra le città prescelte per il Lazio Pride 2019, lo si apprende dalla pagina Fb “Lazio Pride”. Fino al 31 Gennaio sarà possibile votare una delle seguenti sei città: Albano Laziale, Frosinone, Ostia, Viterbo, Guidonia e Latina. La vincitrice delle “elezioni social” ospiterà l’evento.

La vicenda ha suscitato già alcune reazioni, come quella di Forza Nuova, che per il tramite del coordinatore regionale Valerio Arenare, esprime contrarietà: “Il gay pride è una sfilata emblema dell’ostentazione omosessualista, che non ha nulla a che vedere con la libera espressione e che viola le norme del buon senso e del buon costume. Per questo siamo pronti a mobilitarci ed a protestare vibratamente per impedire che sia fatto in una qualunque città del Lazio».

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a info@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SPONSOR

La nuova promozione in vigore dal 3 al 20 Ottobre 2019.