sabato 25 novembre 2017

[IL CASO] Truffa di bestiame e assegni scoperti, arrestato per errore

FONTE: CIOCIARIA EDITORIALE OGGI - Scarcerato in attesa del processo. Ha rischiato che l’appello si celebrasse quando era ancora ai domiciliari perché da un’altra parte la condanna risultava definitiva. È durata dodici giorni la”bizzarra” vicenda di cui è stato protagonista, suo malgrado, un ferentinate, V.F. di 58 anni, finito ai domiciliari per una pena che definitiva non è. A monte […] continua a leggere »

wpDiscuz
scarica la nostra App
Per ricevere le notizie sul tuo smartphone o tablet: clicca qui e scarica gratis l'App
Menu