giovedì 30 novembre 2017

Il padre alle slot, la madre a prostituirsi: bimbe in auto imbottite di cocaina

FONTE: CIOCIARIA EDITORIALE OGGI - “Bisogna capire come sia stato possibile. Non sono valori del sangue compatibili al fumo passivo di cocaina. Se casuale, con le bambine che hanno ingerito cocaina, o volontario da parte dei genitori, la situazione resta allarmante”. Così – riporta l’agenzia di stampa Ansa – il procuratore dei Minori di Brescia Emma Avezzù commenta la positività […] continua a leggere »

Menu