22 giugno 2016 redazione@ciociaria24.net
LETTO 372 VOLTE

Lancio di oggetti e bastonate in giardino: arrestato 37enne di Cassino

Nella giornata di ieri, a Sant’Elia Fiumerapido, il personale del locale Comando Stazione Carabinieri ha arrestato un 37enne di Cassino per “resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale”. L’uomo, nel corso di una discussione intrapresa con la convivente è andato in escandescenza e, dopo essersi armato di un bastone, ha incominciato a danneggiare mobili e suppellettili presenti nel giardino dell’abitazione di proprietà dello zio ove la convivente si era trasferita.

Nella giornata di ieri, a Sant’Elia Fiumerapido, il personale del locale Comando Stazione Carabinieri ha arrestato un 37enne di Cassino per “resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale”. L’uomo, nel corso di una discussione intrapresa con la convivente è andato in escandescenza e, dopo essersi armato di un bastone, ha incominciato a danneggiare mobili e suppellettili presenti nel giardino dell’abitazione di proprietà dello zio ove la convivente si era trasferita.

I militari operanti, intervenuti sul posto a seguito di richiesta da parte della donna, nel tentare di fermare il suddetto che continuava a lanciare oggetti nei confronti dei familiari, sono stati anch’essi colpiti e strattonati da quest’ultimo tanto da arrecare loro delle lesioni. Stante la flagranza, dopo averlo bloccato e ricondotto alla ragione, lo hanno arrestato.

L’uomo, ad espletate formalità di rito e come disposto dalla competente A.G., è stato accompagnato presso l’abitazione della madre in regime degli arresti domiciliari. Nel primo pomeriggio di oggi, il Giudice, nel convalidare l’arresto operato dalla P.G., ha concesso i termini a difesa richiesti dal difensore, disponendo la liberazione dell’arrestato, fissando l’udienza per il 4 luglio p.v..

scarica la nostra App
Per ricevere le notizie sul tuo smartphone o tablet: clicca qui e scarica gratis l'App
Menu