17 Aprile 2019 18:17

Lasciato morire incatenato, senza cibo né acqua. Orribile morte di un cagnolino

Triste storia scoperta dai Carabinieri. Coinvolta una coppia di cinquantenni.

Nella mattinata di ieri, a Trevi nel Lazio, i militari della locale Stazione Carabinieri, a conclusione di attività info-investigativa, hanno denunciato un 51enne ed una 49enne, conviventi, entrambi della provincia di Roma e domiciliati in zona, censiti rispettivamente per reati inerenti gli “stupefacenti” e “contro la persona”, poiché resisi responsabili di “uccisione di animale”.

Gli operanti – si legge nel comunicato stampa emesso dal Comando Provinciale di Frosinone – hanno accertato che i due hanno cagionato la morte di un cane di razza meticcia, sesso maschile, di un anno. La coppia, allontanatasi per vari giorni dal proprio domicilio, ha lasciato il cane legato ad una catena all’interno del giardino adiacente all’abitazione, senza somministrargli cibo e acqua.

Dell’accaduto si è accorto il proprietario di casa che giunto sul posto per riscuotere la pigione dai due affittuari, ha trovato l’animale esanime a terra. La carcassa veniva recuperata da personale dell’ASL – Servizio veterinario – di Frosinone.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SPONSOR

Come vivere tre giorni da sogno nella Città Eterna spendendo una cifra ragionevole senza rinunciare alla qualità del soggiorno.

EVENTI

SORA - Domenica 23 grande Festa di Carnevale a San Rocco

Anche stavolta il Comitato "Noi Per San Rocco" ha pensato proprio a tutto. Ecco il programma dell'evento.

POLITICA

SORA - Pista ciclabile Pontrinio-Tofaro: lavori in primavera

In via di sottoscrizione il contratto con l’impresa. A seguire, partirà la fase operativa.

EVENTI

In onda su Rai Storia il documentario del regista sorano Emilio Mantova

L'appuntamento è fissato per il 22 Febbraio alle ore 22:50. Il documentario è dedicato alla vita dell’illustre chirurgo Pietro Valdoni ed è il risultato ...