giovedì 4 Ottobre 2018
CRONACA

Laser HILT: a Roma lo chiamano laser 2.0, ecco perché

Il Laser HILT è praticamente una laserterapia 2.0 con emissione laser ad alta intensità. Del resto lo dice la parola stessa, HILT, che sta per Hight Intensity Laser Therapy. A Roma abbiamo scovato un luogo dove il trattamento viene effettuato secondo regole rigide, nel senso lo staff presta molta attenzione a tutti quei soggetti nei confronti dei quali il trattamento è sconsigliato: minori di 14 le donne in gravidanza, persone affette da evidenti fenomeni epilettici, portatori di pacemaker.

Gli effetti del Laser HILT sono portentosi: durante il trattamento, la prima cosa che si riscontra è una evidente diminuzione della percezione del dolore. Bisogna tener presente che si parla di patologie in grado di procurare un bel po’ di dolore: infiammazioni muscolo scheletriche e legamentose, artrosi, edemi, piaghe e cicatrici con aderenze. Va da sé, quindi, che tale tecnica non dispiace affatto ai pazienti, anzi.

Laser HILT Roma

Il Centro Fisioterapia Roma di Marco Russo è specializzato in Laser HILT a Roma ed è convenzionato direttamente con Previmedical, Pronto-Care e RBM Salute, e indirettamente con Fasi e Unisalute (anche a domicilio con un fisioterapista personale).

Si effettuano interventi convenzionati con tutte le assicurazioni nelle migliori strutture sanitarie e anche con il sistema sanitario nazionale. Il tutto con la massima rapidità ed evitando le lunghe attese del settore pubblico.

Richiedi una consulenza gratuita in laser HILT

Via Francesco Laparelli, 120/124/126/128 – 00176 ROMA
Tel: 06 21128892
Mob: 339 8696946
Mail: info@fisioterapiaroma.eu

Open weekend, 19-20 Gennaio 2019, dedicato al nuovo Suv ibrido della casa giapponese presso la concessionaria ufficiale Toyota di Frosinone Golden Automobili

STRANO MA VERO

Si è verificato nel 2018 ed è stato certificato.

IMPRESE

Straordinaria opportunità di crescita imprenditoriale per il sud della provincia di Frosinone.

GIOVANE SUICIDA

Sconosciute le motivazioni che hanno spinto il giovane al tragico gesto.