giovedì 23 novembre 2017

Marchiato come “inabile” sulla carta d'identità: la rabbia di un 50enne

FONTE: CIOCIARIA EDITORIALE OGGI - Professione: “inabile”. È quello che un cittadino si è trovato scritto sulla sua carta d’identità. Lui, 50 anni e una disabilità totale, non ci sta e chiede che il documento venga subito modificato ma a spese dell’ente. Inabile è la parola tecnica usata per indicare colui che non è in gradi di svolgere un lavoro. […] continua a leggere »

Menu