3 Febbraio 2019 09:29

Mario De Bellis orgoglio della Ciociaria

Il carabiniere eroe ha rivissuto davanti alle telecamere di Rai Tre, per la trasmissione Nuovi Eroi, il salvataggio di due bambini caduti in un pozzo vicino Firenze.

Una terra semplice e generosa: questa è la Ciociaria. Mario De Bellis ne incarna perfettamente i connotati, lo si evince dalla serenità con cui ha raccontato in Tv il suo atto di grande coraggio compiuto nel Maggio del 2015 per soccorrere due bambini di sei e sette anni caduti in un pozzo artesiano profondo quattordici metri, nel cortile di una casa a Bagno a Ripoli, in provincia di Firenze, dove era in corso una festicciola di compleanno per piccoli.

De Bellis, 34 anni, originario di Vallemaio, piccolo centro della Valle dei Santi, presta servizio nel nucleo Radiomobile del capoluogo toscano, comandato dal Maggiore Cattaneo, e vive in quei magnifici luoghi con la moglie, originaria di Castelnuovo Parano, altro comune della provincia di Frosinone non lontano da Vallemaio. I due hanno una bimba.

Nel momento in cui ha visto i piccoli nel pozzo, il giovane carabiniere non ci ha pensato due volte e si è calato all’interno con un tubo di gomma per gli otto metri sopra il livello dell’acqua, raggiungendo i bambini. Il livello dell’acqua, fortunatamente, era basso e aveva attutito la caduta, così Mario ha tranquillizzato i piccoli e li ha sostenuti fino all’arrivo dei Vigili del Fuoco, che poi hanno provveduto a riportare tutti in superficie.

Clicca qui per visualizzare l’intervista su RaiPlay (occorre registrarsi)

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.