19 Novembre 2019

Mauro Buschini: «Da Bologna esce un Pd più forte»

Un nuovo partito fondato su alcuni chiari principi: sviluppo e giustizia sociale, sicurezza urbana, investimenti sulla formazione, green new deal, sistema fiscale più equo, lavoro stabile e sicuro.

«Da Bologna, dopo la straordinaria convention democratica, esce un partito più forte, coeso, con una identità nuova. Da qui è stata costruita una proposta per l’Italia con il grande coinvolgimento dei nostri militanti e da Bologna usciamo con la convinzione che bisogna continuare a lottare per battere la destra, per fermare la tracotanza di Salvini che vuole distruggere l’Europa che invece è necessaria per la crescita, lo sviluppo, i diritti delle donne e dei giovani. La destra al governo ha fallito: bravi a raccontare i problemi, inesistenti quando occorre disegnare soluzioni. Noi vogliamo farci carico, a tutti i livelli, di affrontare le criticità del presente e il sogno di un nuovo futuro possibile. Dal discorso del segretario Zingaretti emerge l’idea di un partito che non sarà solo una forza decisiva per il governo, ma una forza politica che torna ad esercitare la sua funzione sociale. Un nuovo Pd, dunque, fondato su alcuni chiari principi: sviluppo e giustizia sociale, sicurezza urbana, investimenti sulla formazione, green new deal, sistema fiscale più equo, lavoro stabile e sicuro».

Altri articoli su :

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SPONSOR

Tutti i numeri di un anno magnifico nell'intervista all'amministratore unico, dott. Ennio Mancini, ed al Direttore, Orlando Pizzuti.

SPONSOR

Il 2019 è stato l'anno delle conferme e degli obiettivi raggiunti per l'azienda che si occupa di assistenza familiare.