ECONOMIA

Mauro Buschini, Imprese: «Con “Ristoro IRAP” 51 milioni a nostre aziende, misura importante in questa fase»

Lo stanziamento di 51 milioni a fondo perduto è dedicato a ristoranti, operatori turismo, settore cultura, sport, benessere e servizi alla persona.

«Con ‘Ristoro Lazio Irap’ la Regione è ancora una volta a fianco delle tante attività in ginocchio, una misura decisiva affinché nessuno sia lasciato indietro nella complessa crisi economica e sanitaria che stiamo affrontando».

È quanto scrive in una nota il presidente del Consiglio regionale del Lazio, , in merito al provvedimento approvato dalla Giunta Regionale del Lazio che prevede un ristoro di 51 milioni complessivi attraverso un bando per le micro, piccole e medie imprese appartenenti a 283 distinti codici Ateco.

«Lo stanziamento di 51 milioni a fondo perduto – aggiunge Buschini – per le attività del nostro territorio, dai ristoranti agli operatori del turismo, dal settore della cultura allo sport fino al benessere e ai servizi alla persona, è un nuovo, determinante anello della catena di interventi che la Giunta Zingaretti ha messo in campo da inizio pandemia – conclude – per rinsaldare e fortificare il tessuto produttivo del Lazio. Sono previsti contributi fino a 25 mila euro per le attività del Lazio: una risposta importante in momento così delicato».

Back to top button