martedì 12 Luglio 2016

Monte Camarda: il grande cuore di VVFF, Forestale, P.Civile e volontari evita un disastro

“Grazie all’impegno e alla professionalità degli uomini del Corpo Forestale dello Stato, dei Vigili del Fuoco e di tanti volontari della protezione civile locale e nazionale, è stato scongiurato l’ennesimo incendio che purtroppo ha interessato il nostro patrimonio boschivo. A tutti loro va il mio personale ringraziamento e quello dell’Amministrazione comunale di Colle San Magno”.

Così il primo cittadino del comune montano Antonio Di Adamo ha voluto commentare l’incendio che si è propagato nella giornata di domenica pomeriggio sul monte Camarda e sul quale si ipotizza la possibile mano dei piromani. Per spegnere i roghi è dovuto intervenire anche un elicottero e un Canadair.

“Non è la prima volta che le nostre montagne e i nostri boschi – ha concluso il sindaco – vengono attaccati dalle fiamme che non si sono certo autoprodotte. Purtroppo la lezione ancora non è stata capita. Le montagne e i boschi sono la vera ricchezza di Colle San Magno, per cui non posso non evidenziare che certi gesti, una volta accertata l’origine dolosa, rappresentano una ferita rispetto a ciò che abbiamo di più prezioso. Invito pertanto ad una seria riflessione, e soprattutto a tenere desta l’attenzione per evitare che quanto accaduto ieri si ripeta ancora una volta”.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a info@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SPONSOR

La nuova promozione in vigore dal 3 al 20 Ottobre 2019.