CRONACA

Nicola Ottaviani nuovo coordinatore provinciale della Lega

«Frosinone, l'emblema della buona amministrazione, deve essere il modello da esportare sul territorio in vista anche delle prossime amministrative», ha spiegato Francesco Zicchieri, coordinatore regionale del partito.

«La Ciociaria riparte dalla Ciociaria con una squadra eccellente e preparata, soprattutto capace di affrontare le importanti sfide del rilancio del tessuto economico, provato dalla crisi decennale e dagli effetti negativi del Covid-19, della sanità provinciale, dell’emergenza ambientale e della gestione dei rifiuti».

Lo annuncia la Lega del Lazio, presentando il coordinatore provinciale , sindaco di Frosinone; i tre vicecoordinatori Gianfranco Rufa, senatore della Lega, Francesca Gerardi, deputata del Carroccio e vicecoordinatore regionale del partito, e Paola Carnevale con delega alle Relazioni istituzionali; il responsabile dell’Organizzazione Pasquale Ciacciarelli, consigliere regionale e presidente della Commissione Cultura, Spettacolo, Sport e Turismo; i responsabili agli Enti locali, Maurizio Beretta, capogruppo della Lega al Comune di Ferentino, e ai Giovani, Maria Veronica Rossi, prima dei non eletti alle scorse Europee.

«Frosinone, l’emblema della buona amministrazione, deve essere il modello da esportare sul territorio in vista anche delle prossime amministrative – spiega Francesco Zicchieri, coordinatore regionale del partito, ponendo la fine del commissariamento – Certamente Ottaviani, che ringrazio per aver accettato la sfida di guidare anche il partito, valorizzerà al meglio la nostra classe dirigente, indicando, insieme alla squadra della Lega, una visione chiara per mettere a sistema un territorio difficile, ma ricco di tesori nascosti che è pronto ad abbracciarsi con le altre province del Lazio nell’ottica di una regione unita anche economicamente e non solo territorialmente», conclude Zicchieri.

segui »
Back to top button
Close