30 marzo 2017 redazione@ciociaria24.net
LETTO 1.633 VOLTE

Omicidio Morganti: rischio disordini. Polizia attiva task force e blinda Alatri

Questa mattina il territorio della città di Alatri è stato interessato da un’intensa e capillare attività di controllo, anche su indicazioni del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, che si è riunito lunedì scorso, dopo la sanguinosa rissa di sabato sera.

Questa mattina il territorio della città di Alatri è stato interessato da un’intensa e capillare attività di controllo, anche su indicazioni del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, che si è riunito lunedì scorso, dopo la sanguinosa rissa di sabato sera.

La “cabina di regia” della Questura ha diretto una task force, che ha coinvolto la Squadra Volante, le pattuglie della Polizia Stradale e del Reparto Prevenzione Crimine Lazio, con il tecnologico sistema Mercurio. Nel mirino dei poliziotti le attività commerciali, in modo particolare i bar, il centro cittadino e la popolosa frazione di Tecchiena dove, anche ieri sera, la Squadra Volante aveva istituito un posto di controllo, contravvenzionando un automobilista che guidava senza idoneo titolo.

Il 33enne, originario del luogo e con precedenti specifici in materia di stupefacenti, era alla guida del veicolo anche sprovvisto di RCA. Il mezzo veniva, pertanto, sottoposto a sequestro amministrativo, con relativa sanzione.
Nel corso della mattinata, in 5 posti di controllo, è stata verificata la regolarità di 248 veicoli con il sistema Mercurio, identificando 62 persone. La Polizia di Stato non abbassa la guardia e proseguirà con mirati servizi di controllo del territorio anche nei prossimi giorni.

COMMENTA

wpDiscuz
scarica la nostra App
Per ricevere le notizie sul tuo smartphone o tablet: clicca qui e scarica gratis l'App
Menu