20 maggio 2016 redazione@ciociaria24.net
LETTO 310 VOLTE

Prato di Campoli: il Comune di Veroli assegna le strutture di proprietà agli operatori commerciali per la ristorazione e vendita di prodotti tipici

Il Comune di Veroli, in esecuzione della deliberazione di Consiglio comunale n.12 dello scorso 29 aprile, ha indetto una selezione, dietro presentazione di offerta economica, per l’assegnazione di strutture di proprietà comunali in località Prato di Campoli. La finalità della selezione è quella di dare opportunità ad operatori artigiani e commercianti di adibire a ristorazione e vendita prodotti tipici le seguenti strutture:

Il Comune di Veroli, in esecuzione della deliberazione di Consiglio comunale n.12 dello scorso 29 aprile, ha indetto una selezione, dietro presentazione di offerta economica, per l’assegnazione di strutture di proprietà comunali in località Prato di Campoli. La finalità della selezione è quella di dare opportunità ad operatori artigiani e commercianti di adibire a ristorazione e vendita prodotti tipici le seguenti strutture:

  1. Casotto Comunale (importo a base d’asta al rialzo Euro 3.000,00);
  2. N. 2 chioschi in legno (importo a base d’asta a rialzo Euro 2.200,00 cadauno);
  3. Chiosco per vendita prodotti tipici (importo a base d’asta a rialzo Euro 650,00);

La durata dell’assegnazione è nel periodo: 1° giugno/30 settembre 2016. “Tale iniziativa – dicono il sindaco, Simone Cretaro e l’assessore all’Ambiente, Alessandro Viglianti – è finalizzata a dare primari servizi a Prato di Campoli, quali sono quelli della ristorazione e dell’accoglienza. E’, inoltre, opportunità per poter valorizzare in un paesaggio davvero incontaminato qual è, appunto, l’immensa distesa paesaggistica, anche la cucina ed i prodotti tipici del nostro territorio. Un veicolo questo necessario per promuovere la natura ed il cibo locale, entrambi fattori molto importanti nel turismo naturalistico”. I partecipanti alla gara dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:

  1. a) requisiti morali e professionali richiesti dalla normativa vigente che disciplina l’esercizio dell’attività di somministrazione di alimenti e bevande, ai sensi dell’art.71 “Requisiti di accesso e di esercizio delle attività commerciale” e dei D.Lgs. n. 59 del 26/03/2010, così come modificato ed integrato dal D.Lgs. 06/08/2012 n. 147;
  2. b) non trovarsi in alcuna delle clausole di esclusione di cui all’art. del D.Lgs. 163/2006 e salvo modifiche ed integrazioni e ogni altra situazione che possa determinare l’esclusione dalla gara l’incapacità a contrattare con la pubblica amministrazione;
  3. c) in caso di Cooperative sociali l’iscrizione allo specifico albo delle cooperative,

L’aggiudicazione della concessione, avverrà mediante gara a procedura aperta ad offerta segreta al rialzo sui prezzi a base d’asta sopra riportati e con possibilità di prevedere opere migliorative e di manutenzione nelle strutture. L’aggiudicazione avverrà previa verifica dei requisiti richiesti in favore del concorrente che avrà offerto il maggior rialzo sul prezzo base.

I concorrenti potranno effettuare la loro offerta solamente per una sola struttura tra quelle poste in gare.

Termine di presentazione delle domande è fissato al 30 maggio 2016 alle ore 12.30. Ogni utile informazione sull’avviso può essere reperita sul sito internet del Comune di Veroli all’indirizzo: www.comune.veroli.fr.it e nell’albo pretorio on line al link: avvisi.

comunali presenti in località Prato di Campoli da adibire a ristorazione e/o vendita prodotti tipici.

 

 

scarica la nostra App
Per ricevere le notizie sul tuo smartphone o tablet: clicca qui e scarica gratis l'App
Menu