mercoledì 2 Gennaio 2019
CULTURA

Quando il patriota italiano e padre della Geologia passò per la Ciociaria

Grazie ai suoi scritti conosciamo uno dei principali vulcani estinti della Valle del Sacco.

L’uomo immortalato nella fotografia di copertina è Antonio Stoppani, geologo, paleontologo, patriota, accademico e presbitero rosminiano, nato a Lecco il 15 agosto 1824 e morto a Milano il 2 (o il 1°) gennaio 1891. È considerato all’unanimità come il padre della geologia italiana, sia per la rilevanza dei suoi studi che per l’impegno profuso in tutta la sua carriera didattica e scientifica.

Stoppani era il quinto di ben 15 figli, studiò in seminario e venne consacrato a Milano nel 1848 come sacerdote dell’ordine dei Rosminiani. Fu un patriota molto attivo e protagonista di un fatto tanto ingegnoso quanto curioso avvenuto durante le Cinque Giornate di Milano: per portare messaggi di rivolta alle campagne milanesi, costruì delle piccole mongolfiere facendle volare fuori dalla città accerchiata.

Ma soprattutto, l’abate Stoppani fu un grande insegnante di Geologia all’Università di Pavia (1861) e del neonato Regio Istituto Tecnico Superiore (che in futuro diventerà il celebre (Politecnico di Milano) come professore di Geologia (1867). Nel 1875 questo illustre personaggio passò dalle nostre parti, precisamente per Pofi, cittadina che poi citerà nella sua opera più famosa, “Il Bel Paese”, pubblicata nel 1876 e dedicata alle bellezze naturali, la geologia e la geografia fisica d’ Italia.

Nel libro, Stoppani afferma che «il “monte di Pofi” è uno dei principali vulcani estinti della Valle del Sacco, posto sulla linea di depressione e di frattura “che dai confini della Toscana… si spinge fino al Volture verso Merfi nella Basilicata e nel Golfo di Napoli”».

SPONSOR

A poche settimane dalla presentazione ufficiale della Nuova Mazda3, la casa nipponica aggiunge anche una versione con motorizzazione 2.0L benzina M Hybrid da 122CV.

SPONSOR

Open weekend, 19-20 Gennaio 2019, dedicato al nuovo Suv ibrido della casa giapponese presso la concessionaria ufficiale Toyota di Frosinone Golden Automobili

SPONSOR

Il 2019 sarà l'anno del rispetto per l'ambiente per le case automobilistiche, con soluzioni che prevedono vetture con motorizzazioni 100% elettriche, full Hybrid o Mild Hybrid.

SPONSOR

44 premi internazionali - tra cui il prestigioso Car of the Year 2017 – e tra le dieci vetture diesel più vendute in Italia nel 2018: Peugeot 3008, il crossover della casa automobilistica francese, ha conquistato critica e pubblico sin dalla sua entrata in commercio.

SPONSOR

Scopri da XCLASS-LAND ROVER, presso il GRUPPO JOLLY AUTOMOBILI a Frosinone, le promozioni di Gennaio.

SPONSOR

La serie speciale Mirror arricchisce di connettività e tecnologia la nuova 500X Cross: nasce infatti 500X Mirror Cross. Di serie il sistema Uconnect 7" HD LIVE touchscreen con predisposizione Apple CarPlay e compatibilità Android AutoTM.

STRANO MA VERO

Si è verificato nel 2018 ed è stato certificato.

LAVORO

Importante opportunità per lavorare in ambito medico e sanitario nel capoluogo.

IMPRESE

Straordinaria opportunità di crescita imprenditoriale per il sud della provincia di Frosinone.