NOTIZIE

ROMA – 25enne scavalca parapetto per buttarsi nel Tevere. Salvato dalla Polizia Locale capitolina

«Gli agenti si sono prima avvicinati a lui con cautela, cercando di rassicurarlo e dialogando con lui. Poi sono riusciti a portarlo in salvo».

Martedì sera intorno alle ore 20,00 un ragazzo di 25 anni è stato salvato dal tentativo di suicidio da parte di una pattuglia della Polizia Locale di Capitale.

«Sono stati i gli agenti del I Gruppo Centro “Ex Trevi”, in servizio di vigilanza nella zona, a notare il giovane su Ponte Garibaldi che aveva scavalcato il parapetto, con l’intento di gettarsi nel Tevere – si legge sulla pagina sociale del Corpo municipale capitolino.

Prontamente intervenuti per far desistere dall’intenzione il giovane, gli agenti si sono prima avvicinati a lui con cautela, cercando di rassicurarlo e dialogando con lui, quando con una manovra di sicurezza, sono riusciti a trarre in salvo il 25enne prima che raggiungesse il suo scopo. Scongiurato il pericolo, il personale della Polizia Locale romana ha provveduto a tranquillizzare il ragazzo, poi affidato alle cure mediche del personale sanitario».

Ti potrebbe interessare

Back to top button