CRONACA

Sara Battisti: «Grande impegno della Regione per il contrasto al revenge porn: la mia Legge finanziata per il Triennio 2020/22»

«La somma stanziata (550 mila euro ndr) - sottolinea la consigliera regionale dem - aiuterà a realizzare progetti di sensibilizzazione, soprattutto tra i minori che sono vittime spesso inconsapevoli e contribuirà a fornire supporto psicologico e legale alle stesse vittime aiutandole a reintegrarsi nella società».

«Esprimo grande soddisfazione per l’impegno concretamente profuso dalla Regione Lazio per il contrasto al Revenge Porn: 550.000€ di investimenti complessivi per il triennio 2020-2022 per la legge di cui sono prima firmataria sul contrasto alla diffusione di materiale sessualmente esplicito senza consenso. Si tratta di una somma emblematica della grande sensibilità della giunta guidata da Nicola Zingaretti verso un problema che continua a sconvolgere, spesso in maniera drammatica, la vita a tante donne e uomini.

Ringrazio in particolar modo l’assessora al bilancio, Alessandra Sartore, che ha presentato in Commissione questo investimento significativo da noi approvato quest’oggi all’unanimità in Commissione Bilancio, e che servirà a contrastare concretamente l’aberrante reato di cui all’articolo 612 ter c.p.

La somma stanziata aiuterà a realizzare progetti di sensibilizzazione, soprattutto tra i minori che sono vittime spesso inconsapevoli e contribuirà a fornire supporto psicologico e legale alle stesse vittime aiutandole a reintegrarsi nella società. Anche durante il periodo dell’emergenza da Covid19, purtroppo, chi perpetra tali reati non si è fermato, la Regione Lazio ha dimostrato di perseguire la sua battaglia al fianco delle vittime: saremo i primi ad avere una legge regionale ad hoc, per tutti noi un grande orgoglio».

È quanto ha dichiarato in una nota stampa la consigliera dem, .

Segui »

Ti potrebbe interessare

Back to top button
Close