12 novembre 2016 redazione@ciociaria24.net
LETTO 2.873 VOLTE

Se siete a Reggio Emilia, un artista sorano e una curatrice d’arte sorana vi aspettano alle 18:30!

Nasce a Reggio Emilia un nuovo spazio per l’arte: M contemporary art gallery, la nuova galleria di Mirabilia Arte & Cultura. Oltre 450 mq espositivi, distribuiti in tre locali, che nei prossimi mesi ospiteranno artisti provenienti da tutto il mondo. Un nuovo ed entusiasmante progetto che coinvolgerà importanti artisti contemporanei e, allo stesso tempo, darà spazio ai volti più giovani. M contemporary art gallery aprirà le sue porte al grande pubblico sabato 12 novembre dalle 18.30 alle 22.30, in occasione del primo appuntamento di questa nuova stagione artistica: “Growing”. La mostra, il cui titolo è espressione dell’ambizioso sogno che la giovane equipe di Mirabilia si appresta a realizzare, inaugura una nuova era nella storia di un’azienda che da anni opera nel settore dell’arte.

Nasce a Reggio Emilia un nuovo spazio per l’arte: M contemporary art gallery, la nuova galleria di Mirabilia Arte & Cultura. Oltre 450 mq espositivi, distribuiti in tre locali, che nei prossimi mesi ospiteranno artisti provenienti da tutto il mondo. Un nuovo ed entusiasmante progetto che coinvolgerà importanti artisti contemporanei e, allo stesso tempo, darà spazio ai volti più giovani. M contemporary art gallery aprirà le sue porte al grande pubblico sabato 12 novembre dalle 18.30 alle 22.30, in occasione del primo appuntamento di questa nuova stagione artistica: “Growing”. La mostra, il cui titolo è espressione dell’ambizioso sogno che la giovane equipe di Mirabilia si appresta a realizzare, inaugura una nuova era nella storia di un’azienda che da anni opera nel settore dell’arte.

Il dott. Antonio Cecora, direttore di Mirabilia Arte: “M contemporary art gallery non è una semplice galleria d’arte ma un vero e proprio cantiere dell’arte. Nata dalla forte esigenza di ricercare le più interessanti e coinvolgenti novità artistiche, fatti di concetti nuovi e fortemente radicati nel quotidiano. Stanchi dei soliti nomi, pur cristallizzati che siano, riconosciuti da mercanti e curatori con quotazioni stellari, noi abbiamo deciso di prendere le distanze da queste bolle del momento e intraprendere un percorso di ricerca, quella che costa, in tempo ed energie, che ha bisogno di dedizione e competenza, di passione e determinazione.
E’ per questo motivo che la Mirabilia Arte ha deciso di creare una nuova realtà che vive di luce propria, gestita e curata da un team di professionisti dediti, appassionati e soprattutto giovani ed energici che hanno la volontà di raggiungere mete importanti”

L’Ing. Salvatore Salerno, collezionista, promotore e sostenitore delle iniziative culturali di Mirabilia arte & cultura: “Nell’ambito delle iniziative promosse in campo culturale, ho avuto modo di conoscere ed apprezzare il lavoro degli artisti Salvatore Abbate e Andrea Basiricò. Sono nate delle vere e proprie collaborazioni che hanno portato, nel corso degli anni, alla nascita di forti rapporti di amicizia. L’esposizione della collezione privata delle opere dei due Maestri intende ricostruire e collocare in un’unica sala tale percorso di vita, mettendolo a disposizione e condividendolo con quelle persone che hanno un animo sensibile per l’Arte.

La dott.ssa Federica Petricca (sorana), curatrice di M contemporary art gallery: “Growing inaugura questa importante e nuova stagione artistica di Mirabilia arte. Sono molti gli artisti che hanno aderito al nostro progetto con l’intento di incrementare la ricerca sperimentale: tutti hanno sviluppato un percorso di crescita artistica fortemente radicato nel sociale, servendosi di nuove tecniche e nuovi materiali. M contemporary art gallery vuole essere un punto di riferimento non solo per gli artisti, ma anche per collezionisti ed appassionati di arte”.

Gli artisti che parteciperanno:

Rocco Alonzi, Doriam Battaglia, Erika Bonato, Sandro Cabrini, Paolo Carlini, Agnese e Marta Cattani, Gaia Dallera Ferrario, Alberto della Beffa, Daniele Fortuna, Leonardo Gambini, Simone Lingua, Matteo Magi, Alessandra Melargo, Matteo Mezzadri, Ciro Palumbo, Manuele Parati, Pasquale Rapicano e Stefano Torrelli.

Gli artisti della Collezione Salerno:
Salvatore Abbate, Andrea Basiricò e Maurizio Ruzzi.

scarica la nostra App
Per ricevere le notizie sul tuo smartphone o tablet: clicca qui e scarica gratis l'App
Menu