Cassino

Suicidio sventato dai Carabinieri

Provvidenziale l'intervento dei militari dell'Arma.

Come riportato nella nota divulgata dal Comando provinciale di Frosinone. «È da poco trascorso mezzogiorno di lunedì 15 gennaio, terzo lunedì dell’anno 2024, quando al numero unico di emergenza “112” arriva una preoccupante telefonata. Dall’altra parte della cornetta c’è una donna, che dice di aver ricevuto uno strano messaggio da una sua amica, una collega che voleva farla finita. I Carabinieri immediatamente raggiungono l’abitazione dell’aspirante suicida che, vedendoli dice: “meno male che siete arrivati….” e poi scoppia in lacrime raccontando di essere depressa, di aver ingerito un importante quantitativo di farmaci nel tentativo di togliersi la vita e di aver informato la sua amica. Fortunatamente l’intervento dei Militari è stato tempestivo, la donna è stata presa in tempo e affidata alle cure dell’Ospedale Santa Scolastica. Grazie all’intervento dei Carabinieri di Cassino, una brutta vicenda accaduta in un giorno per definizione triste si è conclusa felicemente».

AUTO IN PROMOZIONE

Le offerte dal Gruppo Jolly Automobili

Scopri tutte le promozioni di questo mese o clicca qui per le auto usate e km 0 o clicca qui per il noleggio a lungo termine.

Back to top button