CRONACA

Viabilità, ultimati i lavori di rifacimento del manto stradale sulla S.P.272 Ferentino-Porciano

Pompeo e Caperna: percorribilità e sicurezza sono da sempre gli obiettivi della Provincia. I ringraziamenti del consigliere Lanzi di Ferentino e del sindaco di Fumone Padovano.

Sono stati ultimati, nella giornata di ieri, i lavori di rifacimento del manto stradale della S.P. 272 Ferentino-Porciano: un’arteria strategica per la viabilità ricadente nei territori dei Comuni di Ferentino, Fumone, Trivigliano.
L’intervento rientra nell’ambito di un programma di manutenzione straordinaria teso a ottimizzare la percorribilità di alcune strade provinciali ricadenti nell’Area 1 del Servizio Manutenzioni Stradali della Provincia e, contestualmente, a garantire la sicurezza al pubblico transito.

La strada, oggetto d’intervento, si snoda su percorsi fortemente interessati dal traffico locale e turistico sia leggero che pesante e collega i Comuni di Ferentino e Fumone. Dopo il rifacimento della carreggiata stradale, dal Km. 1+270 al Km 3+000, sarà installata anche la nuova segnaletica.

“Il settore della viabilità – commentano il presidente della Provincia, e il consigliere delegato Germano Caperna – è tra le priorità della nostra agenda amministrativa: ottimizzare il livello di percorribilità delle strade e garantirne le condizioni di sicurezza rientrano appieno negli obiettivi che, da sempre, la Provincia persegue per l’intero territorio”.

Il consigliere comunale di Ferentino, Giancarlo Lanzi, ringrazia il presidente Pompeo e il consigliere delegato Caperna “per questo primo intervento su un’arteria molto importante. Mi sono speso in prima persona per questa messa in sicurezza – conclude il consigliere – e oggi, grazie all’intervento della Provincia, non posso che essere soddisfatto. Certamente gli interventi riguarderanno in futuro altri tratti della strada”. Un grazie arriva anche dal sindaco di Fumone, Maurizio Padovano che sottolinea “l’importante e continuo lavoro svolto dal presidente Pompeo e dai consiglieri, in questo caso il delegato Caperna, a testimonianza della vicinanza ai territori e alle esigenze delle Amministrazioni locali”.

segui »

Ti potrebbe interessare

Back to top button
Close