NOTIZIE

28enne denunciata dai CC per Rdc ottenuto “indebitamente” e casa popolare “occupata abusivamente”

È stata informata l’Autorità giudiziaria per gli aspetti penali, l’INPS per la revoca del beneficio economico e l’Istituto Provinciale dell’ATER per il rilascio dell’appartamento.

I Carabinieri della stazione di , a seguito di attività investigativa, hanno denunciato una 28enne del posto, già censita ed avvisata orale. La stessa – spiega il Comando provinciale di in una nota stampa – con dichiarazioni mendaci indirizzate agli organi competenti ed attestanti le proprie condizioni di indigenza, è riuscita ad ottenere indebitamente il compenso previsto dal “reddito di cittadinanza”, percependo fraudolentemente tra il 2019 e l’anno in corso la somma di oltre ventunomila euro.

Nell’ambito dell’indagine, incrociando le risultanze investigative, i militari operanti hanno accertato, altresì, che la stessa aveva occupato abusivamente un alloggio popolare (ex IACP). È stata informata l’Autorità giudiziaria per gli aspetti penali, l’INPS per la revoca del beneficio economico e l’Istituto Provinciale dell’ATER per il rilascio dell’appartamento;

Ti potrebbe interessare

Back to top button