NOTIZIE

“Acque rosse” nel Rapido: manganese e metalli pesanti, contaminazione molto elevata

Ilaria Fontana, Sottosegretaria Ministero Transizione Ecologica: «Ho conferito mandato al Reparto Ambientale Marino di istituire una Task Force presso la Prefettura di Frosinone che coinvolga i soggetti interessati con lo scopo di elevare il livello di attenzione istituzionale sul fenomeno».

«Dopo l’ennesimo fenomeno delle “acque rosse” nel fiume Rapido tra Sant’Elia Fiumerapido e , nel mese di dicembre chiesi ufficialmente al Reparto Ambientale Marino (RAM) del Corpo delle Capitanerie di Porto presso il Ministero della Transizione Ecologica, di avviare un’analisi approfondita sullo stato di contaminazione del luogo.

Le analisi hanno fatto emergere un inquinamento da manganese e altri metalli pesanti, con soglie di contaminazione molto elevate. Per questa ragione ho conferito mandato al Reparto Ambientale Marino di istituire una Task Force presso la Prefettura di che coinvolga i soggetti interessati con lo scopo di elevare il livello di attenzione istituzionale sul fenomeno.

Lo dobbiamo al nostro territorio troppo a lungo sfruttato, lo dobbiamo ai nostri cittadini, ai nostri figli, al futuro della nostra terra».

È quanto ha dichiarato sulla propria pagina social Ilaria Fontana, Sottosegretaria Ministero Transizione Ecologica.

Ti potrebbe interessare

Back to top button