POLITICA

Certificati anagrafici in tabaccheria: Ferentino primo comune ciociaro ad attivare il servizio

Ecco tutti i documenti che potranno esserre richiesti.

Il Comune di conquista un altro primato: è il primo della provincia di ad aver stipulato una convenzione con la Federazione Italiana Tabaccai (Fit) per il rilascio dei certificati anagrafici anche nelle tabaccherie che esporranno l’apposito logo.

La presentazione dell’iniziativa è avvenuta questa mattina, nella sala consiliare del Comune di , alla presenza del sindaco Antonio Pompeo; del presidente del consiglio comunale, Claudio Pizzotti; degli assessori a Pubblica Istruzione, Commercio e Manutenzioni, rispettivamente Lucia Di Torrice, Angelica Schietroma e Giuseppe Virgili; del presidente della Fit, Simone Brini e dei tabaccai: il progetto, in via sperimentale, riguarda dieci tabaccherie della città e a breve l’adesione sarà estesa a tutti i rivenditori della città.

Questi i certificati che saranno rilasciati anche nelle tabaccherie: anagrafico di nascita, morte e matrimonio; cittadinanza, esistenza in vita, residenza, stato civile, famiglia, residenza in convivenza, stato di famiglia Aire, stato libero, anagrafico di unione civile e convivenza.

Come spiega il primo cittadino, si tratta di un servizio per velocizzare e semplificare la vita della comunità: “Da oggi chi ha bisogno di un certificato anagrafico e non trova agevole recarsi negli uffici comunali, può tranquillamente farlo da una delle tante tabaccherie convenzionate. Con questa innovativa operazione – continua Pompeo – andiamo anche a valorizzare a supportare le attività del nostro territorio che, integrando alcuni servizi comunali, creano una vera e propria rete territoriale diffusa al servizio dei cittadini”.

Back to top button