DALL'ITALIA

Cure palliative pedriatriche: il “Bambino Gesù” apre un centro vicino al mare. È il primo del Lazio

Curare, anche quando non è possibile guarire: il Centro vuole essere una grande casa, per accompagnare i piccoli pazienti o aiutare i loro familiari ad assisterli nel modo migliore.

Apre vicino al mare (Passoscuro, Fiumicino, ) il Centro di Cure palliative pediatriche dell’Ospedale, il primo nella Regione Lazio. Mariella Enoc, presidente dell’Ospedale: «Il Centro vuole essere uno spazio di accoglienza, simile a una grande casa, dove possiamo accompagnare i piccoli pazienti o aiutare i loro familiari ad assisterli nel modo migliore. Perché è sempre possibile curare, come dice Papa Francesco, anche quando non è possibile guarire».

Presenti all’inaugurazione della struttura, tra gli altri, il Segretario di Stato Vaticano, Pietro Parolin, il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, il direttore della Programmazione Sanitaria del Ministero della Salute, Andrea Urbani, e il sindaco di Fiumicino, Esterino Montino. Non potevano mancare i principali donatori che hanno preso parte ad una vera gara di generosità che ha permesso di ristrutturare l’edificio a Passoscuro, attraverso la Fondazione Bambino Gesù Onlus.

Back to top button