CRONACA

FROSINONE – Palazzo comunale illuminato di rosso, per onorare le donne

«La violenza - ha dichiarato il Sindaco Ottaviani - rappresenta il lato patologico del rapporto tra uomo e donna»

«La giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne– ha dichiarato il sindaco di , Nicola Ottaviani, a margine degli eventi organizzati dall’amministrazione sul tema – non è solo celebrativa ma deve ricordare l’impegno che ognuno di noi deve assumere quotidianamente, per portare avanti una profonda azione di sensibilizzazione. La violenza rappresenta il lato patologico del rapporto tra uomo e donna: una relazione, intesa nella sua normale fisiologia, deve invece comprendere crescita, condivisione, fiducia, rispetto, amore per l’humanitas, valori che impediscono qualsiasi degenerazione o abuso. E proprio questi valori devono essere sempre promossi e custoditi, a scuola e in famiglia».

In occasione della ricorrenza del 25 novembre, infatti, il Comune di ha promosso, al mattino, presso il Palazzo comunale, la manifestazione – all’insegna di esibizioni musicali, installazioni, pittura, fotografia e performance teatrali – realizzata in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti e l’IIS Bragaglia. Sarà possibile ammirare la mostra fino al 23 dicembre, anche nel corso delle visite guidate che si terranno nel Palazzo comunale, il sabato e la domenica (secondo i seguenti orari: mattina, 9.30, 10.30 e 11.30; nel pomeriggio, alle ore 15, 16, 17 e 18).

Nel pomeriggio di giovedì si è tenuto, presso la Casa della Cultura, anche l’incontro dal titolo “Fare rete contro la violenza sulle donne”. Oltre all’indirizzo di saluto portato dal Sindaco Ottaviani e da Nohemy Graziani, Assessore alle Pari opportunità, in scaletta gli interventi della Dott.ssa Anna Maria Pilozzi, Vice Presidente Caramella Buona Onlus; del Dott. Antonio Magno, Commissario Capo, Dirigente Ufficio Prevenzione generale e Soccorso pubblico; dell’Avv. Sonia Sirizzotti; della dott.ssa Anna Mendillo (Auser); di Maria Lorena Micheli (Famiglia Futura) e della dott.ssa Manuela Mizzoni, direttrice generale Asp di Frosinone. Intanto, il Palazzo Comunale continuerà ad essere illuminato di rosso, anche nei prossimi giorni, così come previsto dalla giunta Ottaviani, per dare risalto al tema della lotta alla violenza sulle donne.

Back to top button