NOTIZIE

FROSINONE – Scuole: da lunedì in presenza

Dopo la disamina della situazione epidemiologica in ogni singolo istituto, è stato stimato nell’ordine del 3-4% il livello delle unità attualmente positive o in quarantena, rispetto alla popolazione scolastica, percentuale, questa, non tale da giustificare la proroga delle lezioni con la didattica a distanza.

Si è tenuta in serata presso l’amministrazione comunale di , nella nuova sede di Palazzo Munari, la conferenza dei servizi scolastici degli istituti di primo e di secondo grado presenti nel capoluogo, coordinata dal sindaco, Nicola Ottaviani, e dall’assessore Valentina Sementilli.

La decisione

Dopo la disamina della situazione epidemiologica in ogni singolo istituto, è stato stimato nell’ordine del 3-4% il livello delle unità attualmente positive o in quarantena, rispetto alla popolazione scolastica, percentuale, questa, non tale da giustificare la proroga delle lezioni con la didattica a distanza. Al termine della riunione, dunque, dopo aver riconosciuto l’efficacia dello spostamento della didattica in presenza, avvenuto durante la settimana da poco conclusasi, ai fini dell’attenuazione sotto il profilo dell’incremento dell’emergenza sanitaria nelle scuole, è stato deciso di continuare con il monitoraggio giornaliero, da parte dei dirigenti scolastici, riferendo al Comune l’eventuale presenza di focolai localizzati.

Dal prossimo lunedì, quindi, riprenderanno in tutte le scuole e gli istituti di ogni ordine e grado le lezioni in presenza, fino alla nuova verifica e aggiornamento dello stato sanitario nella riunione tra il sindaco e i dirigenti scolastici, già programmata per venerdì 21 gennaio alle 19.30.

L'informazione locale ha un costo che non è sostenibile solo con la pubblicità. Clicca qui per aiutare con una donazione Ciociaria24: il tuo contributo (anche piccolo) può fare la differenza!
Back to top button