SPORT

Il Nuovo Basket Alatri esce sconfitto ma a testa alta dal campo della capolista Bracciano

Sabato 19 ore 18:30 al Pala Minnucci sfida salvezza contro Marconi.

Ai verderosa non riesce l’impresa di infliggere il primo stop stagionale alla squadra che finora sta comandando il Girone C. I ciociari se la giocano alla pari per tutto il primo tempo, nonostante le numerose assenze per infortunio (tra le quali quella dell’head coach Mangiapelo) e diversi elementi che scendono in campo in condizioni fisiche tutt’altro che ottimali.

La partita sembra sfuggire di mano agli ospiti nel terzo quarto, con Bracciano che infila un paio di triple in transizione e vola sul +19. pare alle corde ma reagisce con orgoglio e ribalta la situazione, recuperando ben 15 lunghezze di svantaggio in meno di quattro minuti. La rimonta, però, si ferma sul più bello perché la squadra di Satolli dimostra di essere quadrata e compatta, reagendo a sua volta nel momento di massima difficoltà.

I ciociari, dal canto loro, affrettano qualche conclusione, giocano alcune azioni con troppa frenesia e commettono un paio di gravi errori difensivi, capitalizzati dai locali con i canestri che rimettono tre possessi di distanza fra le squadre. Di fatto è il colpo del ko per gli alatrensi che provano fino alla fine a riaprirla ma non riescono a spaventare di nuovo la capolista.

Ora per i ciociari una sfida chiave in ottica salvezza contro una diretta concorrente come Marconi che arriverà al Pala Minnucci sabato 19 Novembre alle 18:30. Uno scontro diretto fondamentale per il prosieguo della stagione, una gara da vincere a tutti i costi, anche con il sostegno di un pubblico che dovrà essere ancora una volta il sesto uomo in campo.

TABELLINI

Bracciano Basket 68 – Nuovo Basket 58

Parziali: 17-13, 23-14, 13-11, 15-20

Bracciano: Cacciuni N. 14, Cacciuni I., Digrisostomo 18, Beolchi, Vicini 11, Pasquali 15, Fantuzzi 4, Gil 6, Gasperini, Di Fabio, Nizza, Albano. All.: Satolli, ass.: Cioce.

: Cerica 15, Mancini n.e., Costantini 12, Nistor, Vrenozi 2, Stirpe 15, Coccia, Fiorini 11, Cappadozzi 1, D’ 2. All.: Caporilli.

Back to top button