NOTIZIE

Inaugurata la rotatoria Asi 7 nella zona industriale di Frosinone

Il Presidente De Angelis: «Infrastruttura necessaria richiesta dalle nostre aziende. Renderemo le aree industriali sempre più smart, moderne e competitive»

Taglio del nastro per la rotatoria Asi 7 nel territorio di Frosinone. Questa mattina il Presidente del Consorzio Industriale del Lazio Francesco De Angelis ha inaugurato ufficialmente l’infrastruttura realizzata nell’intersezione tra la strada regionale Armando Vona e la strada Asi 7 (asse attrezzato). L’intervento ha riguardato non solo la realizzazione della rotatoria ma anche la riqualificazione di tutto il sottosuolo con impiego di risorse di circa mezzo milione di euro.

La rotatoria si è resa necessaria per ridurre i tempi di percorrenza dell’asse attrezzato ed è stata fortemente richiesta dalle aziende insediate nell’area al fine di risolvere le difficoltà logistiche legate alla circolazione dei mezzi. Un progetto articolato che ha permesso di garantire il giusto livello di sicurezza su una delle arterie maggiormente trafficate nell’area industriale. L’opera rientra nel pacchetto di interventi che verranno inaugurati da qui al 2023 e frutto di un accordo tra il Consorzio Industriale del Lazio, la Regione Lazio e l’Astral.

«Una giornata importante che consente di rendere la nostra zona industriale ancor più funzionale – ha affermato il Presidente del Consorzio Industriale del Lazio Francesco De Angelis – Il pacchetto d’interventi frutto dell’accordo con la Regione Lazio e con l’Astral rappresentano una risposta forte e decisa alle esigenze che gli imprenditori ci hanno più volte manifestato. Infrastrutture come la rotatoria Asi 7 che abbiamo inaugurato oggi sono frutto di specifiche richieste che ci arrivano dalle aziende che manifestano delle difficoltà dal punto di vista logistico con infrastrutture desuete che necessitano di essere rese più funzionali. Proprio per questo abbiamo lavorato su una progettualità innovativa e molto ampia. Un lavoro che ha interessato non solo la costruzione della singola rotatoria ma anche sulle zone adiacenti e sul sottosuolo. Il riscontro che abbiamo avuto da parte delle aziende è stato importante, l’intersezione ora è più funzionale e di questo potranno beneficiarne anche i molti lavoratori che ogni giorno si recano nella zona industriale. Nei prossimi mesi proseguiremo con l’inaugurazione delle altre opere che rientrano nel programma dei 16 interventi. Ma il lavoro del Consorzio prosegue ad ampio raggio con gli altri progetti dislocati su tutto il territorio regionale e che puntano a creare zone industriali sempre più smart e moderne. Ci aspettano importanti sfide nel prossimo futuro, dobbiamo fare in modo che le nostre aziende abbiano a disposizione aree sempre più all’avanguardia e logisticamente ineccepibili».

Presenti al taglio del nastro i Consiglieri Regionali Sara Battisti e Mauro Buschini e il sindaco di Morolo Gino Molinari.

Ultime promo:

Back to top button