NOTIZIE

Isola del Liri – Grande successo e Cascata illuminata di rosa per l’evento “Prenditi cura di te. Informati e Previeni”

Il format è a cura dell'associazione "Iniziativa Donne".

Grande successo per la tappa isolana della settima edizione del format ideato dall’associazione culturale no profit Iniziativa Donne “Prenditi cura di te. Informati e Previeni” che ha visto sabato 29 ottobre la cascata grande illuminata di rosa. Il format giunto alla sua settima edizione, è un viaggio nella prevenzione. Le socie dell’associazione Iniziativa Donne, prendono, di anno in anno, per mano i cittadini accompagnandoli nell’ottobre rosa alla scoperta di sé stessi, senza distinzione di sesso. “Prenditi cura di te” invocano ed aggiungono “Informati e Previeni”.

Azioni che vedono al centro il coraggio e le fragilità delle persone, le paure nell’affrontare esami e visite. Emozionanti le interpretazioni, in chiave teatrale, dell’attrice Sara Paone che ha proposto alla platea storie di vita di chi ha conosciuto la malattia. L’appuntamento, svoltosi nel pomeriggio in piazza San Lorenzo, è stato sostenuto e patrocinato dalla Provincia di e dalla Consulta delle Elette della Provincia di Frosinone. Presenti all’evento il presidente della provincia che insieme alla consigliera provinciale, delegata alle pari opportunità, Antonella Di Pucchio hanno voluto fortemente concludere gli appuntamenti dell’ottobre rosa ad Isola del Liri. Gli interventi sono stati moderati da Letizia Morsilli.

La manifestazione ha goduto inoltre del patrocinio della Asl di Frosinone, del Comune di Isola del Liri, della Casa di Cura Santa Teresa di Isola del Liri, degli Stati delle Donne, del Patto per le Donne e dell’Associazione Toponomastica Femminile, che ha allestito la mostra dedicata alle scienziate. Presenti per l’azienda ospedaliera il direttore sanitario Luca Casertano, e per il comune di Isola del Liri il sindaco Massimiliano Quadrini ed amministratori comunali. Un pomeriggio ricco di attività che ha visto la collaborazione del parroco Don Alfredo Di Stefano.

Intervenuta anche la psicologa e sessuologa Roberta Cassetti. A partecipare all’evento: il Collegio delle Ostetriche della Provincia di Frosinone, la psicologa Morgana Serafini, la dottoressa Martina Guglietti, il comitato provinciale dell’Unicef, la Casa di Cura Santa Teresa di Isola del Liri, la Coldiretti e la Casa Maternità Albero della Vita con: ostetriche Simona Pantanella, Noemi Chiarlitti, Michela Romano, osteopata Monica Gemmiti, dott.ssa Romina Quaglieri Pantanella, naturopata Alessandra Ciarlitti, Valentina Cerquozzi e Ambra Patrizi. Non poteva mancare, in questo evento così articolato, la voce della scuola.

Una coinvolgente istallazione dell’Istituto Comprensivo di Isola del Liri diretto dalla dirigente scolastica Maddalena Cioci ha reso colorato questo spazio con tanti fiocchi rosa realizzati dai bambini che hanno lanciato un messaggio di prevenzione dal futuro della città. Presenti anche i lavori degli studenti del Liceo Artistico Antonio Valente di Sora con i loro fiocchi rosa: responsabile del progetto professoressa Maria Angela Pallisco.

Tanti i visitatori che hanno scattato selfie sul grande fiocco rosa che abbracciava la piazza, la cui stoffa è stata offerta dall’azienda Klopman. Tra le iniziative, proposte nell’ evento gratuito, è stato possibile eseguire gratuitamente il taglio di capelli, per la racconta di ciocche, legato al progetto nazionale “Banca dei Capelli” grazie alla professionalità di Elisa Boccia. Un progetto benefico, nato in provincia di Bari e calato sul territorio dall’associazione Iniziativa Donne che vede il patrocinio della Asl di Frosinone, della provincia di e della Consulta delle Elette della Provincia.

Un lungo percorso che da anni vede l’associazione Iniziativa Donne, raccogliere capelli per più di 20 comuni della provincia di che poi vede riconsegnare gratuitamente, al reparto di oncologia dell’ospedale Santissima Trinità di Sora, parrucche organiche. Molto soddisfatti del progetto sia l’attuale direttore generale della Asl di Frosinone, Angelo Aliquò, che la dg che lo ha preceduto Pierpaola D’Alessandro. La sfida della presidente della Consulta delle Elette della Provincia di Frosinone, Eleonora Campoli, e della vice Angela Mancini intervenute all’evento di sabato, è quella di ampliare a tutti i comuni della nostra provincia il progetto ritenuto vincente.

Il pomeriggio è stato aperto con il colore giallo. Alle ore 14.30, presso i giardinetti di via Po ad Isola del Liri, alla presenza di autorità è stata inaugurata un’importante panchina grazie alla proposta avanzata da Tiziana Genito tutor referente dell’Associazione “La Voce di Una è la Voce di Tutte-ODV” vicina al tema dell’endometriosi. La cultura della prevenzione, del rispetto per noi stessi e per la nostra salute deve partire da piccoli. E così, con lo scopo di conciliare la partecipazione alla manifestazione di adulti e bambini, sono stati previsti momenti di intrattenimento a cura dell’associazione Crazy Room che ha curato anche l’allestimento dell’evento. L’arte di Guido Gabriele non poteva mancare. Presente la Campoli Appennino Soccorso. La manifestazione si è conclusa con la buona musica del duo Sandra Sulpizio e Giovanni Balestrieri.

Back to top button