CRONACA

L’Astor Hotel di Frosinone apre le sue porte a donne e bambini fuggiti dalla guerra in Ucraina

La struttura ricettiva del capoluogo fornirà ai piccoli e alle loro mamme un alloggio sicuro ed ogni forma necessaria di sostegno.

«”Ospitalità significa il diritto di uno straniero, che arriva sul territorio altrui, di non essere trattato ostilmente.” ( I. Kant )

L’aggravarsi degli accadimenti in Ucraina, hanno determinato l’aumento delle esigenze di assistenza, soccorso e accoglienza per tutta la sua popolazione.

Per tali motivazioni, L’Astor Hotel & Ristorante è lieto di rendere concreta la propria solidarietà fornendo ai rifugiati della popolazione Ucraina un alloggio sicuro ed ogni forma necessaria di sostegno.

Da domani e nei prossimi giorni ci siamo resi disponibili ad ospitare un concreto numero di donne e bambini fuggiti dalla guerra. Questo nostro piccolo passo, sarà sicuramente un grande passo per l’Umanità».

È quanto dchiara in una nota stampa Il Direttore, Emilio Ascolani.

L'informazione locale ha un costo che non è sostenibile solo con la pubblicità. Clicca qui per aiutare con una donazione Ciociaria24: il tuo contributo (anche piccolo) può fare la differenza!
Back to top button