CRONACA

Meccanico muore schiacciato mentre cambia una gomma a un camion

Dolore e sgomento per la terribile fine di Cristian Marchesini. Il paese si è stretto attorno alla mamma e ai familiari del 38enne.

Tragica morte di un meccanico di Supino stamani in zona Asi, a poca distanza da un noto centro commerciale. Cristian Marchesini, 38 anni, stando a una sommaria ricostruzione dei fatti, stava sostituendo un pneumatico a un mezzo pesante rimasto in panne, ma all’improvviso il crick avrebbe ceduto travolgendo purtroppo il giovane.

L’allarme e i soccorsi

Subito dopo l’allarme, sul luogo della tragedia sono giunti i Vigili del Fuoco, il personale medico e i sanitari del 118 e la Polizia Stradale, ma per l’uomo non c’è stato nulla da fare. La salma è stata trasferita presso l’obitorio di , dove verrà sottoposta ad un esame autoptico. Dolore e sgomento in paese, dove il meccanico era molto conosciuto.

Il cordoglio del paese

Il Sindaco di Supino, Gianfranco Barletta, ha espresso sul social il proprio cordoglio, parlando anche a nome della cittadinanza: «Purtroppo oggi la nostra comunità piange per un giovane che ha perso la vita in un tragico incidente sul lavoro. Sono sempre troppi gli incidenti mortali sul lavoro, oltre 1000 soltanto nei primi dieci mesi del 2021. Dietro questi numeri ci sono i nomi, i volti e le storie di uomini e donne che sono usciti di casa per svolgere il proprio lavoro e non ne hanno fatto più ritorno. Oggi il nome è quello di un nostro giovane concittadino, Cristian Marchesini. In questo giorno così doloroso esprimo il mio cordoglio e la mia vicinanza, a nome anche dell’amministrazione e di tutta la cittadinanza, alla mamma e alla famiglia del nostro concittadino. Non vorremmo più dover avere notizie di questo genere».

Ti potrebbe interessare

Back to top button