POLITICA

Nicola Zingaretti: «Claudia siamo con te»

Il messaggio del Governatore del Lazio all'infermiera dello Spallanzani, prima vaccinata d'Italia, costretta a chiudere i social per gli insulti e le minacce ricevute.

Nicola Zingaretti interviene sulla vicenda dell’infermiera Claudia Alivernini dell’INMI Spallanzani di , costretta a chiudere i suoi spazi social per gli insulti e le minacce ricevute.

«Claudia è la prima vaccinata in Italia contro il Covid. È stata travolta da messaggi e attacchi no vax, al punto di dover chiudere i suoi social. Il suo sorriso ci ha raccontato una storia di forza e speranza. Una professionista che ha combattuto il Covid, come tante e tanti giovani che si sono improvvisamente trovati in prima linea, il 27 dicembre è stata la prima vaccinata del Lazio e d’Italia. Chi l’ha costretta a eliminare i suoi social e la sta minacciando dovrebbe vergognarsi. Siamo con te Claudia e con tutto il personale sanitario che ha lottato in questi mesi! Un grande abbraccio», ha scritto il Governatore del Lazio sulla sua pagina social.

Ti potrebbe interessare

Back to top button