NOTIZIEPOLITICA

Torrice: rifiuti abbandonati rimossi. Ora scatta la caccia agli incivili

Santangeli determinatissimo: «il territorio del Comune di Torrice non è la pattumiera di alcuno e i trasgressori saranno severamente puniti secondo quanto previsto dalle norme».

Una importante operazione di bonifica del territorio, con la rimozione dei rifiuti abbandonati in maniera indiscriminata, è stata portata avanti e conclusa in queste ore, su impulso dell’amministrazione Santangeli, nelle zone periferiche del paese.

L’attività

L’attività, svolta dalla Gea (la società che a Torrice si occupa della raccolta dei rifiuti) coadiuvata dai vigili urbani, ha riguardato le zone del depuratore di via Tufillo, di via Volta Sacco Noce e di altre strade. Un’operazione resa possibile dal fatto che l’amministrazione in carica ha attivato una clausola, fino ad oggi ignorata da chi ha governato precedentemente il paese, del contratto d’appalto con il gestore, che prevede periodicamente la raccolta dei rifiuti abbandonati al di fuori degli spazi previsti e consentiti. La pulizia è stata profonda e capillare e si sta provando anche a risalire a chi ha abbandonato le buste, cercando nelle stesse elementi di prova che possano far identificare chi ha computo un gesto così incivile.

Scatta la caccia agli incivili

Nei prossimi giorni, poi, quattro telecamere ad infrarossi saranno installate nei pressi del depuratore per stanare i soliti incivili e l’amministrazione, inoltre, si sta impegnando a reperire altri fondi per acquistare ulteriori dispositivi di videosorveglianza da piazzare lungo via Volta Sacco Noce.

Il commento del Sindaco

«La tutela dell’ambiente – ha dichiarato Santangeli – è una missione da perseguire con decisione e convinzione. Abbiamo studiato il contratto con il gestore del servizio di raccolta dei rifiuti e ci siamo accorti della presenza di una clausola che era rimasta dormiente fino ad oggi e che abbiamo deciso di attivare. E’ giusto inviare un segnale all’esterno: il territorio del Comune di Torrice non è la pattumiera di alcuno e i trasgressori saranno severamente puniti secondo quanto previsto dalle norme»

Ti potrebbe interessare

Back to top button