DALL'ITALIA

Un tremendo schianto in pieno centro spegne lo splendido sorriso di Camilla, promettente avvocato

La giovane aveva solo 25 anni. Grande commozione sui social. Ritrovato il suo cellulare, sbalzato fuori dall'abitacolo dopo l'impatto e portato via da un uomo. Le telecamere avevano ripresa tutta la scena, avvenuta ancor prima che arrivassero i soccorsi.

Terribile incidente stradale intorno alla mezzanotte di ieri a Foggia, in Corso Matteotti. A seguito dell’impatto, ha perso la vita Camilla Di Pumpo, 25 anni, giovane e promettente avvocato della città. Sgomento e immenso dolore nel capoluogo del Tavoliere.

Le indagini per la ricostruzione della dinamica del tragico sinistro proseguono senza sosta. Nel frattempo è stato recuperato il cellulare della vittima, finito fuori dall’abitacolo della vettura e raccolto da un uomo subito dopo il tremendo impatto. Le telecamere di sorveglianza hanno ripreso tutta la scena e nella giornata di oggi il dispositivo è stato ritrovato.

Questo il messaggio postato di cordoglio su Facebook da AIGA (Associazione Italiana Giovani Avvocati) Foggia: «Con il cuore straziato, questa mattina piangiamo la tragica e prematura scomparsa di Camilla Di Pumpo, nostra socia e amica, di 25 anni. Giovane e promettente avvocato, amica sincera e leale, amorevole compagna del nostro Presidente Mario Aiezza, lascia un vuoto incolmabile in tutte le persone che hanno avuto la fortuna di incontrarla.

Mancheranno i suoi meravigliosi sorrisi nelle aule del Tribunale, mancherà la sua dolcezza, la sua bontà d’animo, la sua spontaneità, il suo entusiasmo e la sua contagiosa voglia di vivere. Mancherà lei, profondamente, a tutti noi. A Mario e a tutti i familiari, in questo momento di inconsolabile dolore, l’abbraccio forte e sentito di tutta la famiglia AIGA»

Back to top button