NOTIZIE

Armato di coltello sul bus di linea: rintracciato dai Carabinieri

L’uomo, con evidente disagio psicologico, è stato affidato alle cure dei medici dell’ospedale di Cassino dove si trova ricoverato.

«I Carabinieri della Stazione di Picinisco, con la collaborazione dei militari della Stazione di Atina, al termine delle indagini, hanno denunciato a piede libero un 39enne della provincia.

L’uomo che, armato di coltello, nei giorni scorsi era stato notato da alcuni ragazzi a bordo della corriera Co.Tra.L. che collega diversi paesi della provincia di Frosinone – spiega il Comando Provincale in una nota – è stato rintracciato preso la casa comunale di Atina mentre veniva sottoposto ad un accertamento sanitario, disposto dalla locale autorità nei suoi confronti, venendo trovato in possesso di un coltello a serramanico di 24 cm all’interno di un marsupio dal quale non si separava mai, proprio come raccontato dai giovani.

L’uomo, con evidente disagio psicologico, è stato affidato alle cure dei medici dell’ospedale di dove si trova ricoverato. Continua l’impegno dei Carabinieri nel contrasto di ogni forma di illegalità per rispondere alla richiesta di sicurezza della cittadinanza».

Back to top button