CASSINO

Arresto di un 38enne per tentato omicidio e atti persecutori

«L’uomo - spiegano i militari - è stato trasportato in carcere in attesa di essere ascoltato dai giudici del Tribunale di Cassino ai quali dovrà rendere conto dei suoi comportamenti»

Come riportato nella nota stampa divulgata oggi, 2 Gennaio 2023, dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Frosinone: «Giovedì 29 dicembre scorso, in San Vittore del Lazio, alle prime luci dell’alba, i Carabinieri della Stazione di Cervaro, unitamente ai colleghi del Nucleo Operativo e Radiomobile di Cassino, hanno arrestato un 38enne di origini campane, già noto alle forze dell’ordine, resosi protagonista, in più occasioni, di vessazioni nei confronti della propria compagna, tali da indurla in uno stata d’ansia costante fino a quando ha trovato il coraggio di scappare in cerca di rifugio presso alcuni parenti.

L’uomo, quando non ha più trovato la donna a casa è andato su tutte le furie, l’ha raggiunta e ha sfogato la sua ira nella dimora dei famigliari che l’hanno ospitata, al punto di impossessarsi di una bombola contenente GPL e tentare di farla esplodere con tutte le conseguenze del caso. Fortunatamente, i carabinieri, che presidiano il territorio 24 ore al giorno, sono riusciti ad arrivare in tempi brevissimi, a immobilizzarlo e a mettere in sicurezza tutta l’area.

L’uomo è stato trasportato in carcere in attesa di essere ascoltato dai giudici del Tribunale di Cassino ai quali dovrà rendere conto dei suoi comportamenti. Continua l’impegno dei carabinieri della Compagnia di Cassino e delle stazioni dipendenti nel contrasto di ogni forma illegalità assicurando la prossimità dell’Arma a tutta la cittadinanza».

Back to top button