CRONACA

Asl Frosinone: inaugurate dalla UOSD Disturbi del Comportamento Alimentare le attività di Telemedicina

Saranno effettute telepsicoterapie a distanza e televisite psichiatriche, con invio di ricetta sul cellulare.

La cura dei disturbi del comportamento alimentare si arricchisce di nuove opportunità e prospettive che la Asl di è in grado di offrire grazie alla Telemedicina. Presso la UOSD Disturbi Comportamenti Alimentari diretta dalla Dott.ssa Franca Marzella, sono state infatti attivate le televisite psichiatriche e le telepsicoterapie.

Gli utenti seguiti dal servizio potranno usufruire della attività in telemedicina, dopo aver effettuato i primi colloqui in presenza, e dopo una necessaria selezione per valutare la possibilità e l’utilità dell’intervento online. La televisita è un servizio innovativo molto importante anche per i numerosi giovani utenti della UOSD DCA, che spesso, per motivi di studio o di lavoro lontano da casa, sono costretti ad interrompere la terapia, con pesanti ricadute sui benefici ottenuti.

Con l’attivazione del servizio di Telemedicina sarà possibile effettuare telepsicoterapie a distanza e televisite psichiatriche, con invio di ricetta specialistica dematerializzata direttamente sul cellulare dell’utente.

Resta inoltre di fondamentale importanza la prevenzione dei disturbi del comportamento alimentare sin dai primi anni di vita: va in quest’ottica l’iniziativa della UOSD DCA della Asl Di che ha avviato dallo scorso 1 ottobre il “Corso di prevenzione primaria sui disturbi del comportamento alimentare” che si svolgerà in 4 istituti di scuola primaria e secondaria di primo grado della Provincia di Frosinone.

Il progetto vedrà protagonisti i bambini delle classi 4 e 5 elementare e della prima e seconda media, che saranno guidati e coinvolti in molteplici attività dalle Dirigenti Psicologhe della UOSD DCA sui temi delle emozioni collegate al cibo e al benessere alimentare. Il percorso terminerà a Dicembre.

Back to top button