CRONACA

Cassino, giro di vite contro i “furbetti” del porta a porta

«I controlli - avverte Salera - proseguiranno nei giorni a venire, nella speranza che coloro che deturpano spazi pubblici e privati la smettano di mostrare scarso senso civico e disamore per la Città».

«Come annunciato all’incontro con gli amministratori di condominio tenutosi la scorsa settimana con gli assessori Emiliano Venturi e Barbara Alifuoco, abbiamo avviato una serie di verifiche, a cui sono seguite sanzioni, sui conferimenti di rifiuti non conformi alle regole. Soprattutto quelle del buon vivere civile.

Senza alcuna volontà vessatoria, ma nella ferma convinzione che fosse necessario un immediato giro di vite sui furbetti del “porta a porta” (sia evasori della Tari che “indifferenziatori seriali”) nella giornata di ieri e questa mattina sono state elevate diverse multe a nostri concittadini. Cittadini che rappresentano sicuramente una minoranza, tanto silenziosa quanto dannosa per tutti quei cassinati rispettosi della nostra amata Città che vogliono vivere in una sempre più decorosa, bella e pulita.

I controlli proseguiranno nei giorni a venire, nella speranza che coloro che deturpano spazi pubblici e privati la smettano di mostrare scarso senso civico e disamore per la Città».

È quanto ha dichiarato il Sindaco, , sulla sua pagina social.

Back to top button