Frosinone

Coda invernale: il Comune di Frosinone prolunga l’accensione dei riscaldamenti di competenza municipale

Il Sindaco ha ritenuto opportuno, per la salute dei cittadini, di dare facoltà di avviare, fino a un massimo di 4 ore giornaliere, l’esercizio degli impianti termici siti all'interno del territorio comunale, in via temporanea, da mercoledì 12 aprile fino a sabato 15 aprile compreso.

Il Sindaco di Frosinone Riccardo Mastrangeli ha disposto il prolungamento del periodo di accensione degli impianti termici siti all’interno del territorio comunale. Il Comune di Frosinone, infatti, è inserito all’interno della zona climatica E per la quale, da normativa, sono previste 13 ore giornaliere, quale orario massimo di funzionamento degli impianti termici, tra il 23 ottobre 2022 e l’8 aprile 2023.

L’ordinanza di prolungamento disposta dal primo cittadino si basa sui dati diffusi dal servizio meteorologico dell’Aeronautica Militare, secondo i quali le temperature di questi giorni saranno caratterizzate da un calo rispetto alla media del periodo, in particolare per quanto riguarda i valori minimi, durante le ore notturne e di primo mattino.

Tenuto conto di ciò, il Sindaco ha ritenuto opportuno, per la salute dei cittadini, di dare facoltà di avviare, fino a un massimo di 4 ore giornaliere, l’esercizio degli impianti termici siti all’interno del territorio comunale, in via temporanea, da mercoledì 12 aprile fino a sabato 15 aprile compreso.

AUTO IN PROMOZIONE

Le offerte del Gruppo Jolly Automobili

Scopri tutte le promozioni di questo mese.

Back to top button